Home Cinema e Serie TV Cinema statunitense moderno Alan Rickman: i ruoli più significativi

Alan Rickman: i ruoli più significativi

1690

Alan Rickman ha conquistato un’intera generazione con la sua indimenticabile interpretazione del professore Severus Piton, ha  lavorato con i migliori attori e registi del momento e ha dato vita a personaggi memorabili, caratterizzandoli con la sua tipica aria da britannico tutto d’un pezzo, portata sempre con ironia.

Si è spento il 14 gennaio 2016, suscitando il commosso rimpianto dei tanti che lo avevano conosciuto e dei tanti che lo avevano potuto apprezzare in teatro, sul grande e sul piccolo schermo.

Numerosissime sono le pellicole in cui, fino all’ultimo, ha lavorato come attore, regista e doppiatore. Ecco alcuni tra i suoi ruoli più significativi, in un collage di immagini e video.

Alan-Rickman-Wallpaper-alan-rickman-6979161-1024-768

Primo tra tutti quello dello Sceriffo di Nottingham in Robin Hood – Principe dei ladri, in cui ha recitato al fianco di Kevin Costner, Morgan Freeman e Sean Connery ed è diretto da Kevin Reynolds. Nel film del 1991, nella cui splendida colonna sonora è inclusa la canzone di Bryan Adams (Everything I do) I do it for you, Alan Rickman ha interpretato un cattivo viscido e un po’ folle, ma con quel tocco di simpatia che solo lui sapeva dare.

Nella scena qui sotto, infatti, Rickman-Nottingham, al fine di scoprire se il suo acerrimo nemico Robin sia ancora vivo, chiede sarcasticamente ai prigionieri se preferiscano essere torturati o uccisi ma, qualunque sia la loro risposta, li fa comunque torturare, finché uno di loro non si propone di trovarlo e ucciderlo per lui.

Nel 1995, invece, si dedicò a un ruolo completamente differente, quello del Colonnello Brandon, nella trasposizione cinematografica del capolavoro della letteratura inglese Ragione e Sentimento di Jane Austen.

In questo elegante film che ricrea l’atmosfera della campagna inglese tra fine Settecento e inizi Ottocento, tipica dei romanzi della Austen, Alan Rickman porta sullo schermo un uomo mite, pacato, dai sani principi morali, che si innamora della giovane Marianne, interpretata da un’altrettanto giovane Kate Winslet. Al loro fianco anche Emma Thompson, cioè la sorella di lei Elinor, e Hugh Grant nei panni del donnaiolo Willoughby.

Alan Rickman nei panni del colonnello Brandon in Ragione e Sentimento, al fianco di Kate Winslet
Alan Rickman nei panni del colonnello Brandon in Ragione e Sentimento, al fianco di Kate Winslet

Come sappiamo, però, è con la partecipazione ai film di Harry Potter che ha conquistato il vasto pubblico e, soprattutto, un’intera generazione di giovani fan. Alan Rickman, infatti, è stato il professore di Hogwarts Severus Piton per ben 10 anni, dal 2001 al 2011.

Personaggio ambiguo che la stessa Rowling (l’autrice della saga) ha definito “antieroe“, Piton è uno tra quelli del variegato mondo di Harry Potter con il più interessante profilo psicologico: all’apparenza severo, subdolo e meschino stregone attratto dalle arti oscure, ma in realtà mago eccellente, mente brillante, uomo coraggioso segnato da un’infanzia difficile e fedele alla donna amata fino all’ultimo respiro. Alan Rickman ha saputo rendere magistralmente ogni sua sfumatura, regalando ai fan una caratterizzazione davvero indimenticabile.

Nel video seguente, un tributo che unisce alcune delle scene più interessanti della sua storia.

Altra grande interpretazione, è quella del giudice Turpin in Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street, cupo musical del 2007 in cui ha esibito anche le proprie doti canore.

Nel film diretto da Tim Burton, Alan Rickman ha recitato al fianco di Johnny Depp e dei suoi ex colleghi di Harry Potter Helena Bonham Carter e Timothy Spall e ha reso odioso il subdolo Turpin, il quale bramando la moglie di Sweeney Todd-Depp, lo fa arrestare ingiustamente, violenta lei e dopo il suo suicidio ne adotta la figlia, scatenando il desiderio di vendetta e la follia omicida del protagonista.

https://www.youtube.com/watch?v=JivxdDwr478

Nella sua carriera, quindi, Alan Rickman ha spaziato tra i generi, dimostrandosi credibile in ciascuno di essi. Dal thriller Die Hard – Trappola di cristallo, a Michael Collins, pellicola storica sulla lotta per l’indipendenza irlandese, alla commedia natalizia Love Actually, a una tra le ultime apparizioni, quella in Le regole del caos, film con Kate Winslet in cui ha interpretato il Re Sole Luigi XIV e di cui è stato anche il regista e lo sceneggiatore.

Alan-Rickman-as-Lo_3262668b

Alan Rickman è stato un grande attore e, come hanno ricordato in molti, un grande uomo, la cui perdita si sentirà a lungo.

Sono molto triste per la morte di Alan oggi. Mi sento molto fortunata per aver lavorato e passato del tempo con un attore e un uomo così speciale. Mi macheranno davvero le nostre conversazioni. RIP Alan. Ti vogliamo bene. (Emma Watson sulla sua pagina Facebook il 14.01.2016)

Alan Rickman

Chiara Martino

Commenti

Commenti