LETTERATURA

Ritrovarsi di Raffaele Messina: la recensione

Ritrovarsi di Raffaele Messina è l'appassionata narrazione della vita del giovane Francesco e del suo amore per Patrizia nella Napoli d'epoca fascista. Un romanzo ambientato negli anni della guerra affrontandone tutte le tragiche implicazioni.

Storia

Filosofia

Gerd Achenbach e l’irrequietezza della società moderna

L'uomo moderno è irrequieto, proteso verso il futuro, ma incapace di prospettare uno scopo reale. Con queste parole Achenbach si esprime sulla difficoltà da parte dell'uomo di raggiungere la quiete interiore e invita ad una riscoperta della sapienza antica e con essa della più autentica condizione umana.

Ortega y Gasset e James Burnham: tecnica e potere nel ‘900

Dalla Spagna agli Stati Uniti, da Ortega y Gasset a James Burnham: una riflessione sulla tecnocrazia, che ha caratterizzato la storia economica e politica del secolo scorso.
Auto-Doc.it

Napoli

FOLkLORE

Storia

Arte

ROMA E GRECIA ANTICA

Le biblioteche nella Grecia antica: non solo Alessandria

Nonostante la grande fama detenuta dalla biblioteca di Alessandria, molte altre erano le biblioteche nella Grecia antica. Il loro sviluppo, tuttavia, iniziò solo in età tardo-classica, quando i Greci si aprirono maggiormente ad una cultura scritta.

La storiografia retorica di età ellenistica

Per quel che riguarda le più importanti correnti storiografiche in età ellenistica, si parla innanzitutto della storiografia retorica: i suoi rappresentanti si sono concentrati in modo particolare sulla forma stilistica delle loro opere.

Mimnermo, poeta della vecchiaia e della caducità umana

Mimnermo, poeta lirico di VII secolo a.C., ha cantato in distici elegiaci temi ancora universali: la vecchiaia, la caducità della vita umana, i piaceri dell'amore.
Macedonia

Demostene e la resistenza degli Elleni

Demostene, il più grande oratore attico, fu strenuo sostenitore della libertà dei Greci contro l'avanzata di Filippo II di Macedonia. La sua passione e il suo attivismo traspaiono in tutte le sue orazioni politiche.

Posidippo di Pella, non solo poeta di corte

Posidippo di Pella, epigrammista di III sec. a.C., fino a pochissimi anni fa era conosciuto solo come poeta di corte dell'Alessandria dei Tolomei. Grazie alla scoperta di un papiro, il Papiro Milanese Vogliano 1295, la sua figura poetica è stata tuttavia completamente rivalutata.

SCIENZA

Kuru: la malattia dei cannibali mangiatori di cervelli

Il cannibalismo rituale funebre era in passato molto diffuso nella tribù Fore finché, a causa del consumo di cervello umano, non ci fu un'epidemia di una terribile malattia cerebrale fatale, la Kuru, dovuta alla trasmissione di un agente infettivo né cellulare né virale chiamato prione.

Androidi e robot: ma gli aedi sognano di uomini meccanici?

La nostra fantascienza e l'immaginario relativo a robot e androidi pone le sue radici in un passato antichissimo di miti. Parafrasando il celebre titolo di Philip K. Dick, facciamo un resoconto dei più antichi androidi della letteratura greca classica.

SPETTACOLO