Cinema e Serie TV

Home Cultura pop Cinema e Serie TV
Joker

Joker, analisi del film con Joaquin Phoenix

Joker di Todd Phillips racconta una nuova versione delle origini dello storico villain DC, criticando una società violenta e cieca ai bisogni dei più deboli
heath ledger

Heath Ledger: un profilo oltre il ruolo di Joker

Il 4 aprile 1979 nacque Heath Ledger, morto prematuramente il 22 gennaio 2008. Noto soprattutto per la sua interpretazione di Joker, ma non solo.

Spring Breakers: l’eterna vacanza di una generazione vuota

Con il suo stile controverso, Harmony Korine racconta in Spring Breakers una generazione senza valori, mossa soltanto dalla voglia di divertirsi.
Bastardi senza gloria

Bastardi senza gloria: un’ucronia targata Quentin Tarantino

In Bastardi senza gloria il sanguinario tenente Aldo Raine guida un'unità di americani d'origine ebraica che dà la caccia ai nazisti
Leonardo DiCaprio

Leonardo Di Caprio: l’ultimo vero divo

ack Dawson, William Billy Costigan, Calvin J. Candie, Jordan Belfort, Hugh Glass, questi soltanto alcuni tra i personaggi più popolari interpretati e resi celebri dal talento artistico di Leonardo Di Caprio (Los Angeles, California, 11 novembre 1974). Sin da giovanissimo l'attore californiano dalle origini casertane mette in mostra spiccate doti recitative che gli consentono di partecipare a vari spot pubblicitari, programmi e serie televisive. Il successo planetario giunge nel 1999 con Titanic, diretto dal canadese James Cameron.

Nanni Moretti, da “Ecce bombo” al racconto del golpe cileno

Nanni Moretti e il suo cinema: dalle prime pellicole in Super 8, fino ai capolavori grazie ai quali otterrà il prestigio nazionale ed europeo
Chernobyl

Perché oggi è importante vedere serie come Chernobyl

La serie evento "Chernobyl" si pone al centro delle problematiche contemporanee, facendo riflettere sui concetti di verità e rischio.
Monica e il desiderio

Monica e il desiderio, l’estate di un animo desiderante

Monica e il desiderio (titolo originale svedese Sommaren med Monika) è un film drammatico del 1953 diretto da Ingmar Bergman.
Indipendence day

Indipendence day, analisi del film di Roland Emmerich

Nel corso dell'anno 1996 la NASA avvista un oggetto volante non identificato proveniente dal profondo spazio dirigersi verso il pianeta Terra con andatura scostante. L'ufo si rivela essere di origine aliena. Forme di vita extraterrestre piazzano le loro navicelle sopra i punti nevralgici del globo. L'intenzione è radere al suolo il pianeta e sterminare completamente il genere umano.
Confessioni di una mente pericolosa

Confessioni di una mente pericolosa: analisi del film

Chuck Barris è un popolare showman televisivo statunitense. Un giorno entra in contatto con un intermediario della CIA, che lo convince a divenirne membro effettivo. Chuck assume così il doppio ruolo di eccentrico intrattenitore e spietato agente segreto.

Ultimi articoli