Home Eventi Spettacoli teatrali Stabia Teatro Festival 2016: al via la IV edizione

Stabia Teatro Festival 2016: al via la IV edizione

1284
Stabia Teatro Festival copertina

Il 25 ottobre, presso la Sala Convegni della Banca Stabiese, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dello Stabia Teatro Festival, la kermesse teatrale e letteraria patrocinata dal Comune di Castellammare Di Stabia. La rassegna è arrivata alla quarta edizione e come negli anni precedenti è diretta da Luca Nasuto, artista a tutto tondo della città delle acque che ha fatto riemergere nel comune in provincia di Napoli la passione per la cultura.

Stabia Teatro Festival 2016Lo Stabia Teatro Festival 2016 si terrà dal 5 novembre al 1 dicembre con una serie di appuntamenti dal notevole calibro culturale.

Musica, teatro, letteratura e convegni sono gli ingredienti dell’evento che vedrà un gran numero di personaggi di spicco del teatro e della musica regionale e nazionale esibirsi nei luoghi culturali più rappresentativi della città stabiese. Anche in questa quarta edizione, durante la serata di gala del 1 dicembre, verrà assegnato il Premio Annibale Ruccello a coloro che si sono distinti nel campo della poesia. Il Festival è dedicato al commediografo e regista nato a Castellammare e, proprio quest’anno, in cui cade il trentennale della sua scomparsa, il ricordo di Annibale Ruccello assumerà un valore emblematico.

Collaborano alla rassegna il Teatro Tunica e l’Associazione «Achille Basile. Le ali della lettura». Il ricco cartellone prevede l’apertura dello Stabia Teatro Festival, il 5 novembre, da parte dell’attrice Isabel Russinova che al MuDiSS (Museo Diocesano Sorrentino Stabiese) presenterà il suo libro “Reinas – Storie di grandi donne”. Seguirà il concerto “Neapolis Mediterranea” che vedrà impegnati Fiorenza Calogero e Marcello Vitale. I giorni 7 e 8 novembre la figura di Annibale Ruccello verrà omaggiata con un convegno di studi a cura del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università “Federico II”. L’evento prende il nome di Il Teatro “da camera” di Annibale Ruccello e sarà diretto dal prof. Pasquale Sabbatino, curatore del Master in Drammaturgia e Cinematografia.

Il 10 novembre la musica sarà padrona di casa con l’evento organizzato dall’Associazione Funiculart. La serata sarà allietata dai brani proposti dal sassofonista Pino Ciccarelli. Il 13 novembre ancora la musica sarà protagonista con un recital che si terrà presso la sala “Annibale Ruccello” del cinema Montil. Il controtenore Enrico Vicinanza delizierà il pubblico con la sua voce durante il recital “di tanti palpiti”, soli duetti e terzetti d’amore sacro e profano tra Rinascimento e Romanticismo.

Come abbiamo già accennato, il nome dietro cui c’è l’ideazione di questo progetto artistico ormai arrivato alla quarta edizione è quello di Luca Nasuto. Sarà egli stesso il regista di uno degli avvenimenti più interessanti: una sua particolare rivisitazione de La Ciociara che andrà in scena il 19 novembre al Teatro CAT. La protagonista dell’opera tratta dal romanzo di Alberto Moravia, Cesira, la ciociara del titolo, sarà interpretata da Annarita Del Piano, ma le vicende non seguiranno il filo narrativo canonico del romanzo moraviano. Dalla contemporaneità alla Seconda Guerra Mondiale, Luca Nasuto rappresenta le battaglie che le donne combattono quotidianamente.

Il 27 novembre la kermesse proporrà la rappresentazione, da parte della Compagnia del teatro CAT, di uno dei lavori meno frequentati di Eduardo De Filippo: “Sogno di una notte di mezza sbornia”, commedia teatrale composta nel 1936. La storia ricorda quella di “Non ti pago”, commedia ben più celebre in tre atti del 1940. La regia è affidata a Sergio Celoro, figlio dell’attore stabiese Italo Celoro. Anche quest’anno non mancherà l’ospite internazionale. Il 30 novembre il poeta serbocroato Josip Osti leggerà le sue poesie tratte da “Tutti gli amori sono straordinari”.

Stabia Teatro Festival 2016 Eugenio Bennato

Lo Stabia Teatro Festival migliora di anno in anno proponendo momenti sempre più alti e vicini al gusto culturale del Meridione d’Italia. Durante la serata di gala del 1 dicembre, in concomitanza con l’assegnazione del Premio Annibale Ruccello, al Supercinema ci sarà il concerto di Eugenio Bennato, uno degli ospiti più illustri che abbia calcato i palcoscenici che in questi anni hanno ospitato la manifestazione, ormai diventata una delle più importanti sul suolo campano.

Per ulteriori informazioni: https://it-it.facebook.com/Stabia-Teatro-Festival-Premio-Annibale-Ruccello-142105792665092/

Michele Longobardi

Commenti

Commenti