Letteratura britannica (1850-2000)

Home Letteratura straniera contemporanea (1850-2000) Letteratura britannica (1850-2000)
arancia meccanica

Arancia meccanica: la libera scelta del male

Arancia Meccanica ci fa riflettere sul libero arbitrio: è meglio essere cattivi, ma liberi di sceglierlo, o indotti dallo Stato ad essere bravi cittadini?
Thomas Stearns Eliot Tradition and Individual Talent

Thomas Stearns Eliot: “Tradition and Individual Talent”

Nel saggio "Tradition and Individual Talent", il poeta amercano Thomas Stearns Eliot espone la sua visione del rapporto tra tradizione e innovazione.

The Waste Land: l’attuale deserto di Eliot

The Waste Land, il poema del declino, cantando l'alienazione del secolo XX, s'impone come opera attuale, un deserto nato dalla mano di Thomas Stearns Eliot.
neolingua

La neolingua in 1984: una riflessione

1984 di Orwell descrive un regime totalitario in cui il condizionamento del pensiero viene attuato attraverso la creazione di una "neolingua": vediamo come.
barbablù

Barbablù: una fiaba, tante riscritture

Le fiabe si prestano a molteplici interpretazioni e a riscritture sempre nuove: diamo un'occhiata a com'è cambiata quella di Barbablù nel tempo.
Siegfried Sassoon

Siegfried Sassoon: il monito al ricordo nella poesia Aftermath

Siegfried Sassoon è con Rupert Brooke e Wilfred Owen uno degli esponenti della poesia di guerra già analizzati nei precedenti articoli. Ispirato da un sentimento...

Canto di natale: da Charles Dickens a Topolino

Canto di Natale, l'opera più conosciuta di Charles Dickens, è un racconto che incarna il sogno di solidarietà del Natale, poi messo in scena dalla Disney.
distopia

Distopia nella letteratura: Huxley, Orwell, Golding

"Distopia" è la parola con la quale si definisce l'argomento di testi, molti dei quali inglesi, usciti a partire dalla fine della prima guerra mondiale.
Il cittadino sconosciuto Auden

Il Cittadino Sconosciuto di Auden: la fiera del secolo XX

Il Cittadino Sconosciuto, componimento di W.H. Auden, mostra la società del secolo XX in tutti i suoi mali, dall'anonimato al bieco consumismo.
rapsodia

Eliot: “Rapsodia in una notte di vento”

Rhapsody on a windy night è uno dei componimenti che occupano la prima raccolta di Eliot. Scritta precedentemente alla poesia che dà il nome...

Ultimi articoli