Home Cinema e Serie TV Cinema anni 2000 Harry Potter e la Camera dei Segreti – curiosità dal film

Harry Potter e la Camera dei Segreti – curiosità dal film

586
Harry Potter e la camera dei segreti

Dopo il successo di Harry Potter e la pietra Filosofale, nel 1998, J.K.Rowling pubblicò il secondo capitolo della saga: Harry Potter e la Camera dei Segreti ( Harry Potter and the Chamber of Secrets).

Così come per il primo romanzo della saga, la Warner Bros. si occupò, nel 2002, dell’adattamento cinematografico confermando Chris Columbus alla regia.

La trama di Harry Potter e la Camera dei Segreti

Harry Potter, tornato a Privet Drive dopo la conclusione del primo hanno scolastico per le classiche vacanze estive, riceve la visita dell’elfo domestico Dobby che lo mette in guardia da un complotto in atto che potrebbe portare alla sua morte.

Dopo una serie di disavventure che vedranno coinvolto Harry, Ron e la Ford Anglia del signor Weasley, il giovane mago tornerà ad Hogwarts dove, insieme ai suoi compagni, scoprirà che la misteriosa e proibita Camera dei Segreti è stata aperta dall’erede di  Salazar Serpeverde, uno dei quattro fondatori di Hogwarts.

Differenze tra romanzo e film

L’adattamento cinematografico di Harry Potter e la Camera dei Segreti, così come il primo capitolo, presenta vari cambiamenti rispetto all’opera originale, alcuni dei quali presenti, però, solo nella versione estesa del film.Di seguito riportiamo le distinzioni più importanti:

  • Nel romanzo, in seguito alla caduta della torta, arriva un gufo in casa Dursley per consegnare una lettera d’ammonizione per uso improprio della magia ad Harry.
  • Nel film viene rimossa la sotto trama di Nick-Quasi-Senza-Testa. Questa prevedeva la sua festa di Comple-Morte a cui avrebbero partecipato Harry, Ron ed Hermione. In quest’occasione Harry avrebbe fatto la conoscenza di Mirtilla Malcontenta.
  • Nel romanzo si scopre che Argus Gazza è un magonò cioè un figlio di maghi che non possiede però la magia. Questa scena è presente nella versione estesa.
  • Nel film non si parla della causa che porta alla morte dei galli mentre nel romanzo la colpa viene attribuita a Ginny Weasley sotto l’influenza di Tom Riddle. Il canto dei galli è letale per il basilisco, per questo Riddle ha deciso di eliminarli.

Mud-blood ed Half-blood

Nel romanzo originale di  Harry Potter e la Camera dei Segreti vengono introdotti due termini che diventeranno fondamentali per il proseguo della storia: Half-Blood e Mud-Blood. Nell’adattamento italiano dei romanzi e dei film entrambi i termini sono stati, invece, tradotti con Mezzo-Sangue.

La differenza tra i due termini è semplice ma sostanziale: i Mud-Blood sono coloro che possiedono poteri pur non avendo genitori maghi, come ad esempio Hermione Granger, mentre gli Half-Blood sono coloro che hanno almeno un genitore o membro della famiglia con poteri magici come Harry Potter e Lord Voldemort. Entrambi si differenziano dai Pure-Blood, coloro che discendono unicamente da maghi e streghe.

Le nuove traduzioni dei romanzi di Harry Potter hanno sistemato questo errore, Half-Blood è rimasto Mezzo-Sangue e Mud-Blood è diventato SangueMarcio.

Harry Potter

Curiosità dal film

Di seguito riportiamo alcune curiosità relative al solo adattamento cinematografico:

  • Le riprese di Harry Potter e la Camera dei Segreti sono iniziate solo 3 giorni dopo la fine delle riprese del primo capitolo.
  • Richard Harris morì poche settimane prima dell’uscita del film nelle sale.
  • Molti fan di Harry Potter andarono a vedere Scooby-Doo al cinema così da visionare il trailer del film di Harry Potter e la Camera dei Segreti.
  • Le battute finali di Jason Isaacs (Lucius Malfoy) e di Daniel Radcliffe furono improvvisate dai due attori.
  • Eddie Redmayne tentò il provino per interpretare Tom Riddle. Ruolo preso poi da Christian Coulson. Redmayne si rifarà anni dopo interpretando Newt Scamander in Animali Fantastici e dove trovarli.
  • Il film è l’unico nella saga ad avere una scena post-credits con protagonista il professor Allock
  • Per la scena del Platano Picchiatore e della Ford Anglia, sono stato utilizzate 14 automobili diverse.
  • L’esterno della stazione di King’s Cross mostrata nel film è in realtà quello della stazione di St. Pancras, vicina alla stazione di King’s Cross.
  • Shirley Henderson aveva 36 anni quando interpretò Mirtilla Malcontenta diventando la donna più anziana a vestire i panni di uno studente nella saga di Harry Potter.
  • Nella scena finale del film, Hermione avrebbe dovuto abbracciare sia Harry che Ron. La giovane Emma Watson, imbarazzata dalla cosa, ebbe il permesso dal regista di abbracciare Harry e stringere la mano a Ron.

Emanuele Buo

Commenti

Commenti

CONDIVIDI