Home Viaggi, folklore e tradizioni popolari Tradizioni popolari italiane La festa de’ Noantri: un evento di Trastevere

La festa de’ Noantri: un evento di Trastevere

3195
Festa de Noantri

La festa de’ Noantri è un evento popolare della città di Roma. Questa festa è un intreccio tra il sacro ed il profano e si celebra nella Città Eterna ogni anno per otto giorni. Essa inizia sempre il primo sabato dopo il 16 Luglio e si svolge lungo le vie del rione Trastevere.


Le origini

Le radici di questa festa sono religiose e risalgono al Cinquecento. I festeggiamenti sono in onore della Vergine che viene portata in processione. In Italia sono molte le feste popolari in cui una statua della Madonna viene portata in processione, come la Festa della Madonna delle Galline.

Una leggenda narra che dopo una furiosa tempesta nei pressi della foce del Tevere fu rinvenuta da alcuni pescatori una statua della Madonna, scolpita nel legno di cedro.  La statua per questa ragione venne soprannominata “Madonna fiumarola” e venne subito donata alle cure dei frati carmelitani della Chiesa di San Crisogono. Da quel giorno per il popolo divenne la “Madonna fiumarola”, mentre la parrocchia fu dedicata alla Madonna del Carmelo. Oggi la statua è custodita nella Chiesa di Sant’Agata, anche se è una copia perché l’originale è andata perduta nell’Ottocento.

Il nome “Noantri” dato dai trasteverini è una parola romanesca che si oppone a “Voantri”, semplicemente per differenziare “noi” da “voi”. Questo per mettere in opposizione “noi altri”, cioè trasteverini, da “voi altri”, romani di altri rioni. Le ragioni non sono chiare. Alcuni sostengono che possa derivare dalla rivalità di Trastevere con gli altri rioni della città,  altri ritengono che si volesse sottolineare la distinzione tra “noi popolo” e “voi borghesi”.

Come si festeggia la Festa de’ Noantri?

Da sempre ed ancora oggi, durante la festa dei Noantri la statua della Madonna viene vestita con preziosi abiti ricamati dai fedeli ed ornata di gioielli prima di sfilare in corteo e soffermarsi ad esempio nella Chiesa di Santa Maria e soprattutto nella Chiesa di San Crisogono, dove vi rimane in questi otto giorni per poi tornare alla Chiesa di Sant’Agata. La Vergine viene portata in processione all’interno di una pesantissima macchina trainata da alcuni confratelli selezionati tra l’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento e di Maria Santissima del Carmine.

Così la statua della Vergine attraversa le strade del rione trasteverino per tutto il periodo della festa de’ Noantri, visita chiese, edicole sacre ed istituti religiosi ma viene portata anche in barca lungo il Tevere. Durante la processione la gente del popolo accorre a Trastevere da molte parti della città ed al seguito della Madonna canta e prega insieme ai confratelli che trasportano la statua.


Nel corso dei secoli, gradualmente, durante la ricorrenza della festa de’ Noantri iniziarono a comparire delle bancarelle e delle attrazioni. Durante il fascismo questa festa acquisì grande celebrità e fasto. Così nel periodo postbellico diventò una notorietà scomoda e seppure continuasse sempre ad essere celebrata scontò  il disinteresse e l’indifferenza dei cittadini. Solo negli ultimi decenni il Comune di Roma ha dato nuovo impulso alla celebrazione pur rimanendo sospesa tra la secolare devozione mariana ed il profano simile ad una sagra di paese.

Chiaramente l’aspetto religioso della festa de’ Noantri consta anche di giorni di preparazione spirituale e di ringraziamento finale che non si limitano ai solo otto giorni.

Celebrazioni nel dettaglio

Ogni anno solitamente il programma prevede:

Dal sabato precedente il 16 Luglio fino alla domenica prima del 16 Luglio novena di preparazione. In questi giorni alle ore 16.15 Santo Rosario ed a seguire, ore 17.00 circa Santa Messa presso la Chiesa di Sant’Agata.

Il 16 Luglio 2018 festa della Madonna del Carmine. In particolare alle ore 16.15 Santo Rosario ed a seguire, ore 17.00 circa Santa Messa alla Chiesa di Sant’Agata.

Il sabato successivo il 16 Luglio processione dei fedeli per le vie di Trastevere. Nello specifico alle 17.45 il Sindaco di Roma Capitale rende omaggio alla “Sacra Statua Mariana”. Si continua alle ore 18.00 con la Tradizionale Processione per le vie di Trastevere, accompagnata dalla Banda Musicale della Polizia Locale di Roma Capitale. A seguire La Fanfara dei Bersaglieri per onorare la Madonna all’entrata della Basilica di S. Crisogono.

Dal sabato successivo il 16 Luglio fino al sabato della settimana ancora seguente solenne ottavario. In particolare alle ore 16.15 Santo Rosario ed a seguire, ore 17.00 circa Santa Messa nella Basilica di S. Crisogono presieduta dal Vescovo ausiliario di Roma centro.

La domenica due settimane dopo il 16 Luglio, alle ore 19.30, la statua attraversa il Tevere con l’imbarcadero del Circolo Canottieri Lazio. L’inizio della processione è presieduta dal Vescovo ausiliario di Roma Centro e si conclude alle 20.30 con l’arrivo all’imbarcadero di Calata degli Anguillara (Ponte Garibaldi).

Poi onori alla sacra Statua con la partecipazione della Banda Musicale della Polizia Locale di Roma Capitale. A seguire la processione “terrestre” da Piazza G. G. Belli fino alla Basilica di S. Maria in Trastevere dove la Sacra statua rimane fino al lunedì seguente.

Quello stesso lunedì alle 6.30 Santa Messa nella Basilica di S. Maria in Trastevere celebrata dal prefetto e parroco di S. Maria in Trastevere. A seguire la processione “mattuttina” di rientro alla Chiesa di Sant’Agata e distribuzione delle rose che vengono benedette durante la Santa Messa di ringraziamento che viene celebrata subito dopo.

Il tutto coronato dall’aspetto ludico e profano di bancarelle, mercatini, attrazioni e divertimenti che circondano il rione in quei giorni.

Conclusioni

Questa festa rappresenta da sempre il peculiare spirito dei romani: un mix di allegria, devozione e giocosità.

Giulia Cesarini Argiroffo

Bibliografia:

Colaiani, Claudio (2014), I love Roma, Roma, Newton Compton Editori.

Fonti immagini:

https://www.romaapiedi.com/itinerari-turistici-roma/

http://www.festadenoantri.it/

https://it.wikipedia.org/

https://www.pinterest.com/

http://www.060608.it/it/eventi-e-spettacoli/manifestazioni/festa-de-noantri-2018.html

https://www.acistampa.com/story/la-festa-della-madonna-dei-noantri-trasteverini-ecco-il-programma-9155

http://www.romatoday.it/eventi/la-festa-de-noantri-a-trastevere-programma-processione-2018.html

Commenti

Commenti

CONDIVIDI