Home Medicina Salute Olio di argan: benessere per il corpo e non solo

Olio di argan: benessere per il corpo e non solo

1330
Olio di argan

La vera bellezza sta nel prendersi cura di sé e del proprio corpo con prodotti naturali e semplici; infatti da diversi anni buona parte dei prodotti cosmetici vengono fatti con l’olio di argan. Perché è così importante per il corpo e quali sono i suoi benefici per la bellezza del corpo?

Cos’è l’olio di argan?

L’olio di argan viene estratto dai semi della pianta Argania spinosa, la cui coltivazione è attiva nel Sud del Marocco. Nonostante la scarsità di acqua nel sottosuolo l’Argania  è un albero longevo e può arrivare fino a 150 anni di età.

Olio di argan

Esso produce bacche simili alle olive contenenti noccioli duri in cui sono presenti mandorle da cui si estrae il famoso olio. Il processo di lavorazione è laborioso e consiste nella rimozione della polpa e della noce contenuta nel frutto. Il guscio viene spezzato dalla pressione delle pietre che schiacciano la noce e liberano i semi contenuti in essa. In seguito, utilizzando una pietra rotatoria i semi vengono macinati e il tutto viene impastato con acqua ottenendo l’estrazione dell’olio. Il processo naturale di torrefazione conferisce un aroma particolare, simile a  quello delle nocciole e un colore più scuro rispetto all’olio di oliva. Inoltre il suo uso (alimentare o cosmetico) dipende se i noccioli vengono tostati o no prima dell’uso.

Usi dell’olio di argan

Gli usi di quest’olio sono molteplici: esso occupa interesse sia nel settore alimentare che in quello cosmetico. Dal punto di vista nutrizionale l’olio di argan è simile all’olio di oliva, infatti per tali proprietà e benefici è spesso usato per condire cibi. Presenta antiossidanti come il tocoferolo (vitamina E) e contribuisce a mantenere bassi i livelli di colesterolo LDL. L’olio di argan trova grande impiego nella cosmesi: per la presenza di antiossidanti, aiuta a proteggere la pelle da agenti esterni aggressivi e pericolosi come sole, smog, metalli pesanti e altro ancora; conferisce elasticità e aumenta le difese del tessuto cutaneo (è consigliato per l’idratazione del viso e del corpo, soprattutto dopo l’esposizione al sole o se la pelle risulta essere secca). Molto importanti sono le applicazioni dell’olio di argan nei massaggi agli arti inferiori e superiori per aiutare a distendere i muscoli e a rilassare l’intero corpo. L’olio di argan viene impiegato come rimedio naturale in caso di scottature e bruciature perché velocizza i processi di guarigione e cicatrizzazione in quanto possiede proprietà rigeneranti e un elevato contenuto di omega 3 e omega 6 (acidi grassi essenziali).

Olio di argan

Quest’olio viene utilizzato non solo per il benessere del corpo ma anche dei capelli: molte sono le persone che hanno capelli deboli e sfibrati, ma un impacco con olio di argan conferisce subito forza e vigore; è possibile applicarlo anche dopo lo shampoo per prevenire la formazione delle doppie punte e i danni del phon e piastre bollenti. Infine esso previene anche l’insorgenza di smagliature durante la gravidanza: basta mescolarlo con poche gocce di olio di mandorle dolci per conferisce elasticità alla pelle.

Insomma un solo olio che dà tanti benefici: ripara, nutre, idrata, rilassa, cura e rigenera. E tra gli svantaggi? Purtroppo l’unico svantaggio e che è molto costoso, a causa degli ingenti processi di lavorazione per questo va utilizzato con parsimonia.

Roberta Miele

Bibliografia

Charrouf Z, Guillaume D. Should the amazigh diet (regular and moderate argan-oil consumption) have a beneficial impact on human health? Crit Rev Food Sci Nutr 2010; 50: 473–477.

Charrouf Z, Guillaume D. Argan oil: occurrence, composition and impact on human health. Eur J Lipid Sci 2008; 110: 632– 636.

Commenti

Commenti