Bioetica

Home Filosofia Bioetica
Mill

John Stuart Mill: l’utilitarismo, l’individuo e la bioetica

Il nome di John Stuart Mill è associato all'utilitarismo e al liberalismo. Egli ha teorizzato una società in cui l'individualismo fosse un elemento positivo
casistica

La casistica: una “disreputable word” per la bioetica

La casistica è quella linea di pensiero secondo cui i casi singoli hanno la priorità sui principi. Ma possono i casi essere "luogo di certezza morale"?
principialismo

Principialismo e bioetica: una tirannia dei principi?

Fino a che punto nell'etica della medicina e della scienza è meglio che a dettar legge siano i principi? Principialismo e casistica tra etica e bioetica.
Potter Hellegers

Habermas e i rischi della genetica liberale

Filosofo, sociologo e autore dell'etica del discorso, Habermas è anche autore di un interessante contributo sui rischi della manipolazione genetica.
Potter Hellegers

Potter e Hellegers alle origini della bioetica

Il vero pioniere della bioetica fu V. R. Potter, oncologo del Winsconsin, ma a farne una vera e propria disciplina fu A. Hellegers.
Bioetica

La bioetica e lo studio della complessità

Spesso la bioetica viene ridotta alle grandi questioni, come la fecondazione artificiale. In realtà si tratta di una disciplina filosofica vera e propria.
Eutanasia

Eutanasia: espressione di libera volontà?

Eutanasia significa letteralmente "buona morte"; in Italia è illegale ma occorre riflettere sulle problematiche etiche, morali e giuridiche che comporta. Si può parlare di una legittima espressione di volontà?

Ultimi articoli