Home Musica del Novecento Storia della musica Pop 365 Sfumature di Madonna: il factotum del pop

365 Sfumature di Madonna: il factotum del pop

1251

La donna più eccentrica e poliedrica il 16 agosto scorso ha compiuto cinquantasette anni e laCOOLtura è pronta per rivelarvela a 365 gradi.

Madonna

Il suo Rebel Heart e la grande passione sin da piccola per la musica e l’arte l’hanno resa policroma in ogni singola sfumatura del pop sin da Everybodyprimo singolo ed esordio dal successo lusinghiero.

«Voglio far divertire la gente. Voglio far dimenticare la noia e l’orrore del mondo in cui viviamo e lo voglio fare essendo artista totale, ballando, suonando, cantando e, perché no, recitando.»

Ecco l’affermazione che rispecchia a pieno la personalità di Madonna, eclettica donna aperta ad un nuovo mondo di visioni dance in continua evoluzione. Voci di corridoio affermano che “il suo essere artista è sapere come utilizzare tutte queste arti insieme (canto, ballo, recitazione), per dare al mondo qualcosa che possa far divertire ma allo stesso tempo far pensare.”

Del suo motto “è più importante apparire che essere”  è l’emblema Express Yourselfhit che scosse la dancefloor dei ’90 sia per la fantastica coreografia che per il bellissimo testo su quanto sia importante essere se stessi ed esprimersi.

La vita variopinta della nostra Louise Veronica Ciccone, nelle quasi tre decadi di attività, è stata ben chiara e visibile a tutti attraverso i suoi tredici dischi. Basti citarne alcuni tra i più decisivi: Like A Virgin del 1984, Ray of Light del 1998 e Music del 2000 che hanno cambiato la storia del pop raccontando di lei, della sua vita, di toni caldi e freddi che l’hanno resa l’artista che tutti noi oggi conosciamo. Le ombre del suo passato, la perdita della madre a soli sei anni e lo stupro subito sono divenuti chiaroscuro di forza di volontà e voglia di manifestarsi. Il suo persistere è il veni, vidi, vici odierno, rappresenta un modello di tenacia per qualsiasi donna oggi nella musica. “Lei faceva e diceva cose prima che lo facesse chiunque altro. Parlava a favore degli omosessuali già negli anni ’90, e ha aperto la strada verso una maggior libertà sessuale da parte delle donne (il libro sex ed il disco erotica).”Madonna

L’azienda Madonna

Multiforme business woman, Madonna è stata in grado di restare senza indugio sulla vetta di tutte le classifiche e persino la straordinaria Mina durante un’intervista disse: “Madonna è un’azienda potentissima. Lei scrive, canta, produce e decide tutto. Ha tutta la mia stima. Questo è un ambientino abbastanza spietatino […]. Lei può fare quello che vuole e lo fa con risultati formidabili. Mia figlia Benedetta è pazza di lei e da anni mi martella. ‘Senti questo… senti quest’altro…’. Anche se un pochino a forza, tutto ciò mi ha permesso di farmi una vera cultura madonniana. Chapeau!

Madonna

Il suo Rebel Heart, uscito pochi mesi fa, ci propone un mix di mistero, contestazione, romanticismo, erotismo, sacro e profano e video post-apocalittici con collaborazioni del calibro di Diplo e Kanye West. In Italia il CD è diventato disco d’oro (25mila copie) in appena una settimana. Lo screziato featuring con Nicki Minaj è l’emblema della disubbidienza e l’ostentazione della sua voglia di libertà contro le critiche subite inerenti all’età. Beh, cinquantasette anni portati con gran stile.

Il nostro giro nel mondo delle ‘sfumature’ di Madonna termina qui ma, tranquilli, noi di laCOOLtura siamo sempre pronti a nuove tonalità da analizzare, percepire e con cui sognare insieme a voi attraverso nuovi spazi e proiezioni.

Stay tuned, Stay COOL!

Madonna

Annamaria Santoro

Commenti

Commenti

CONDIVIDI