Home Arte Contemporanea Arte dell'Ottocento Tour Eiffel: storia e disegni del simbolo di Parigi

Tour Eiffel: storia e disegni del simbolo di Parigi

4178
Tour Eiffel

Progettata dal celebre ingegnere da cui prese il nome, la Tour Eiffel fu infatti inaugurata il 31 Marzo 1889. Fu costruita dopo 26 mesi di cantiere continuo, affinché potesse essere pronta e visitabile in occasione dell’Esposizione Universale del maggio 1889, quella che celebrava il centenario della rivoluzione francese.

Storia della Tour Eiffel

Trecento metalmeccanici assemblarono 18 038 pezzi di ferro forgiato, utilizzando 2 milioni e mezzo di bulloni. La tour Eiffel è alta con la sua antenna 324 m e pesa circa 8000 tonnellate.

Il monumento ha mantenuto il record di costruzione più alta del mondo fino al 1930, anno in cui fu completato il Chrysler Building di New York. La struttura è ancora oggi divisa in tre livelli aperti al pubblico. Per raggiungere la cima bisogna percorrere i suoi 1665 scalini oppure utilizzare i due ascensori trasparenti.

Tutti ormai sappiamo che la torre inizialmente incontrò l’ostilità degli stessi parigini che consideravano l’alta costruzione esteticamente brutta e comunque solo temporanea.

Nel 1909 la Tour Eiffel rischiò anche di essere demolita perché contestata dall’élite artistica e letteraria della città, ma fu risparmiata solamente perché si rivelò una piattaforma ideale per le antenne di trasmissione necessarie alla nuova scienza della radiotelegrafia. Fu una contingenza davvero fortunata perché essa permise di comunicare con le navi da guerra e con i dirigibili, oltre che di intercettare i messaggi del nemico durante la seconda guerra mondiale.

La Tour Eiffel disegnata

Ad oggi è impensabile immaginare la città priva del suo più famoso simbolo, col tempo ormai entrato nella cultura e nella storia francese. La Tour Eiffel è meta di milioni di turisti che attendono in lunghe file pur di ammirare, dall’alto della torre, la bellissima capitale francese. Chi di noi, visitando Parigi non ha scattato una foto ricordo ai piedi della torre o  comprato un souvenir che la ritrae?

Molti sono gli artisti che, nella ricchissima scena culturale dei salotti parigini, a cavallo tra la fine dell’800 e la prima metà del ‘900 hanno immortalato la tour Eiffel con straordinari disegni. Ecco una carrellata proprio per celebrare questo anniversario!

( cliccate per aprire la presentazione)

Antonella Pisano

Commenti

Commenti

CONDIVIDI