Home Scienze Natura Lago Malawi: un tripudio di vita!

Lago Malawi: un tripudio di vita!

4316
lago malawi

Situato fra Malawi, Mozambico e Tanzania, il lago Malawi è il terzo lago più grande dell’Africa e con una diversità di specie viventi all’interno davvero straordinaria.

Lago Malawi, la patria della speciazione

Il lago Malawi presenta una serie di ambienti che hanno permesso e permettono tuttora la lago malawidifferenziazione di vari tipi di forme di vita. Tali ambienti sono:

  • Scogliere a picco sul fondale
  • Le acque aperte
  • Fondali sabbiosi
  • Le praterie di Vallisneria

Tali ambienti associati a valori dell’acqua ben specifici (Ph 7,8-8,5; gH 5-14; kH 5-10; temperatura 23-29° C) hanno permesso la nascita di alcune specie uniche al mondo che si ritrovano solo ed esclusivamente in questo lago.

Le divisione delle specie

lago malawi
Cavità orale per l’incubazione orale

I principali abitanti di questo lago sono dei pesci appartenenti alla famiglia dei Ciclidi, denominati Mbuna.

Pur essendo di forme, colori, abitudini e alimentazioni molto diversi fra loro, l’unico fattore comune fra tali ciclidi è una spiccata aggressività territoriale che permette loro la difesa del territorio e della prole, essendo pesci che effettuano costanti e attente cure parentali.

Difatti si osserva come i ciclidi africani (ovvero quelli del lago Malawi, del Tanganika e del Vittoria) siano ottimi genitori, ricorrendo anche all’incubazione orale per difendere i piccoli da possibili predazioni.

lago malawi
Labydochromis Caeruleus

Vediamo adesso alcune specie di Mbuna del lago Malawi:

  • Labidochromis Caeruleus è il più famoso ciclide del Malawi e presenta una tipica colorazione gialla accesa. Occupa le barriere rocciose dove spesso si osserva nuotare in banchi alla ricerca dei microorganismi di cui si ciba.
  • Cynotilapia Afra è uno fra i più colorati, difatti presenta uno sfondo del corpo blu intervallato da strisce nere e pinna dorsale gialla. Vive nelle acque libere poco al di sopra degli ammassi rocciosi, sui quali va alla ricerca di alghe che sono la componente principale della loro dieta.
  • lago malawi
    Cynotilapia Afra

    Tramitichromis Lituris occupa tutta la superficie del lago, spostandosi dalle pareti rocciose ai fondali sabbiosi, dove i maschi, caratterizzati da colori quali l’azzurro e il rosso-arancio, creano dei fossi per attrarre le femmine e accoppiarsi con loro.

  • Tyrannochromis Macrostoma  è uno dei più grandi predatori del lago Malawi e copre tutta la superficie del lago e tutti gli ambienti. La sua dieta è composta principalmente da altri ciclidi che cattura con le più disparate tattiche di predazione, dall’agguato in un anfratto alla caccia aperta sui fondali. Anch’esso come il Tramitichromis scava delle buche nella sabbia dove accudirà la prole fino al completo sviluppo
lago malawi
Tyrannochromis Macrostoma

 Nel video le strategie riproduttive dei ciclidi del lago Malawi.

Incubatori orali:

Stefano Capodanno

Commenti

Commenti

CONDIVIDI