Medioevo

Home Medioevo
Colombano

Colombano e le sue opere letterarie, tra teologia e politica

Colombano è il fondatore di importanti monasteri in Gallia e in Italia, ma è la sua intensa attività letteraria a renderlo uno dei "padri" dell'Europa.
Inca

Gli Inca: storia e cultura di un impero

La civiltà Inca costruì l'unico impero del Sud America, espandendo il proprio dominio dall'Equador al Cile. Ecco la storia di questo popolo.
circumnavigazione dell'Africa

La circumnavigazione dell’Africa: un’impresa portoghese

La circumnavigazione dell'Africa da parte del Portogallo fu uno dei momenti più importanti dell'età delle scoperte geografiche.
scoperte geografiche

Le scoperte geografiche e le innovazioni rinascimentali

Le scoperte geografiche furono possibili grazie alle novità nella cosmologia, nella cartografia e nella tecnica. Vediamo quali.
Urbano II appello al sinodo di Clermont prima crociata

L’appello al Sinodo di Clermont di Urbano II (1095)

Nel 1095, con il discorso definito "appello al Sinodo di Clermont" di Papa Urbano II, iniziò il periodo delle Crociate. Ma di cosa si tratta?

Le invasioni barbariche: Romani e barbari nel IV secolo d. C.

Le invasioni barbariche trasformarono la società dell'Impero romano fino a determinare la sua caduta: è importante considerarne il processo graduale.
Mamelucchi

Il regno dei Mamelucchi in Egitto ed il suo artigianato

L’artigianato durante il regno dei Mamelucchi (1250-1517) che si estendeva tra Egitto, Siria e parte dell’Arabia Saudita rivestì un ruolo molto importante
Divina Commedia

La Divina Commedia di Dante Alighieri: una breve guida

Sintetizzare la complessità e la vastità della Divina Commedia di Dante Alighieri in un breve articolo non è cosa semplice, ma senza pretesa di completezza...
Matilde di Canosa

Matilde di Canossa: la storia della contessa medievale

Vissuta nell’Italia segnata dagli scontri fra l’Impero e la Chiesa, la grancontessa Matilde di Canossa emerse come la più potente signora dell’XI secolo.
scelta

Il problema della scelta, da Dante a Kierkegaard

Decidere di non scegliere è forse la scelta più estrema e pericolosa che l'uomo può fare e lo sanno bene sia Dante che Kierkegaard.

Ultimi articoli