fbpx

Età delle scoperte

Home Storia moderna Età delle scoperte
guerra civile inglese

Guerra civile inglese (1642-1649): l’Inghilterra di Cromwell

La guerra civile inglese (1642-1649) ha spodestato la monarchia in Inghilterra rendendola una repubblica sotto il controllo di Oliver Cromwell.
Filippo II

L’egemonia spagnola in Europa nell’età di Filippo II

Filippo II di Spagna, figlio e successore di Carlo V, è stato il monarca più potente di tutta la cristianità, in perenne lotta contro gli infedeli.
Carlo V

Carlo V e l’impero dove non tramonta mai il sole

Un grande personaggio e la costruzione di un vasto impero: l'ascesa al potere di Carlo V e il mantenimento degli equilibri territoriali
Siglo de Oro

Il “Siglo de Oro” della Spagna Imperiale

Esteso fra la fine del '500 e il '600, il il "Siglo de Oro" vide la Spagna asburgica raggiungere l'apice della propria potenza militare e della sua influenza nell'Arte e nella Letteratura, ma coincise pure con la rovina economica e politica dello stato iberico, e con la fine della sua Egemonia.
Monopoly, Braudel

Il capitalismo secondo Braudel: vita economica e monopolio

Nella visione di Braudel il capitalismo è un livello della vita economica e la sua affermazione è imprescindibile dal monopolio.
Messina

La città di Messina nel 1600: il secolo d’oro

Anche in Sicilia, specialmente a Messina, il 1600 è considerato dagli storici il Secolo d'oro, periodo di grandi cambiamenti politici ed economici e di rinascita artistica e culturale. 
Braudel

Introduzione a Fernand Braudel: l’economia-mondo

Fernand Braudel, importante storico del XX secolo, rivoluziona il metodo storiografico ed introduce per la prima volta il concetto di economia-mondo.
Montaigne

I Saggi di Michel de Montaigne: la filosofia del relativismo

Il filosofo Michel de Montaigne nei suoi Saggi difende le ragioni del relativismo culturale, dichiarando l'uguaglianza di tutti gli uomini e la pari dignità delle culture.
Fiere

Fiere e Mercati, gli Eventi più attesi del ‘500

I Mercati e le Fiere sono stati, in età rinascimentale, due eventi più attesi nelle città post-medievali, che si trasformavano per accoglierli al meglio.
Imbroglioni

Italiani, un popolo di imbroglioni

Nel 1675 Jacques Savary descrive gli italiani come un popolo di abili mercanti, ma per qualcun altro non erano che detestabili imbroglioni.

Ultimi articoli