Letteratura statunitense

Lolita di Nabokov e il fenomeno del lolitismo

Un viaggio nel romanzo più affascinante e controverso della letteratura occidentale. Cosa significa leggere Lolita di Nabokov oggi? Cos'è il lolitismo?

Chiedi alla polvere di John Fante: trama e analisi

Analisi di "Chiedi alla polvere", romanzo dello scrittore italoamericano John Fante, la cui fama è rinata soltanto negli anni '80 del secolo scorso.

Il narratore inaffidabile: i casi di Italo Svevo e Henry James

Uno sguardo d'insieme al narratore inaffidabile, peculiare espediente narrativo, con alcuni classici della letteratura utilizzati come esempio.

Raymond Carver e l’America disillusa di “Principianti”

"Principianti" è la raccolta priva di tagli dei racconti di Raymond Carver che già comparirono in "Di cosa parliamo quando parliamo d'amore" del 1981.

Pastorale Americana di Philip Roth: l’identità critica

Pastorale Americana, capolavoro letterario del 1997 di Philip Roth, è un racconto di un periodo storico sanguinoso, attraverso i personaggi di padre e figlia Levov, rispettivamente costruttore e distruttore di quella società.

Jerome David Salinger ne “Il giovane Holden”

Salinger, autore dal carattere schivo, ci propone una sfumatura della sua propensione alla solitudine nel romanzo che lo ha reso celebre "Il giovane Holden"

Ezra Pound e l’imagismo di “In the station of a metro”

Ezra Pound è una delle figure più importanti della letteratura inglese di inizio Novecento. Il suo nome è legato al movimento dell'imagismo, di cui 'In the station of a metro' è un chiaro esempio.

Panismo e natura in Hemingway: Il vecchio e il mare

Il panismo, percezione molto profonda del mondo naturale e sentimento tipico dei decadenti, è espresso da Hemingway nel breve romanzo "Il vecchio e il mare"

Middlesex di Jeffrey Eugenides: storia di un ermafrodito

Middlesex è il romanzo che ha valso allo scrittore americano Jeffrey Eugenides il premio Pulitzer per la narrativa 2003. Un'emozionante storia, che racconta la trasformazione di Calliope in Cal.

Charles Bukowski: realismo sporco e disgregazione del reale

Charles Bukowski ha sempre rifiutato l'etichetta di un movimento letterario. L'espressione di Bill Buford "Realismo sporco" però sembra adatta all'autore

L’epica della mediocrità: John Williams, Stoner ed Augustus

A ridosso della pubblicazione italiana dell’ultimo romanzo di John Williams, “Augustus”, c’è ancora spazio per indagare la magia di “Stoner”.

Distopia nella letteratura: Huxley, Orwell, Golding

"Distopia" è la parola con la quale si definisce l'argomento di testi, molti dei quali inglesi, usciti a partire dalla fine della prima guerra mondiale.

La teoria linguistica in “Arrival”: l’ipotesi Sapir-Whorf

Tra linguistica extraterrestre e riflessioni sul determinismo, passando per la capacità di conoscere il futuro, Arrival è un film che ha molto da dire.

Le poesie di Emily Dickinson: la funzione del poeta

Gran parte dell’opera di Emily Dickinson fu pubblicata postuma.Temi cari alla sua poesia sono la funzione del poeta e il significato della poesia nel mondo.

Poesie sulla fine dell’estate: Dickinson, Hesse, Hikmet

La fine della stagione estiva porta con sé un carico di nostalgia. Vediamo come il mondo della poesia, attraverso alcuni esempi, l'abbia descritta.

Il sogno americano: Fitzgerald e Kerouac

Che cos'è il sogno americano? Esaminiamone gli aspetti più affascinanti attraverso gli occhi e le opere di due grandissime personalità: Fitzgerald e Kerouac

Giro di vite: Henry James tra luci ed ombre

  Giro di vite: la trama È d'obbligo affermare che il romanzo "Giro di vite" di...

Le vergini suicide di Eugenides: la storia delle sorelle Lisbon

Le vergini suicide: quando le convenzioni sociali diventano una gabbia opprimente, quando l'unica cosa che si può fare è gridare... ha ancora senso vivere?

Tennessee Williams, un genio ferito

La mia produzione letteraria si è preoccupata principalmente della descrizione di un mondo corrotto...

Lee Masters e l’Antologia di Spoon River

L'Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters colpisce la poesia americana col suo realismo psicologico, che desta attenzione anche in Italia.

Via col vento di Margaret Mitchell: romanzo di formazione?

"Via col vento" è un romanzo che ha fatto la storia: chi non ricorda la celeberrima storia d'amore fra Rossella O'Hara e l'affascinante Rhett Butler?

Fiesta. Ernest Hemingway e la Lost Generation

Fiesta è il primo romanzo dello scrittore statunitense Ernest Hemingway, ed è considerato il manifesto della fragile e spaesata Lost Generation.

Romanzi sul cancro: Perché sono dei bestseller?

I romanzi sul cancro sono un genere molto diffuso. Quali sono le cause di questi grandissimi successi editoriali? Come fanno a diventare dei best seller?

“La persona depressa” di David Foster Wallace

Quando nel gennaio del 1998 scrisse La Persona Depressa, Wallace sapeva per esperienza, e non solo per conoscenza libresca, di cosa stesse parlando.

Categorie collegate