fbpx

Letteratura statunitense (1850-2000)

Home Letteratura straniera contemporanea Letteratura statunitense (1850-2000)
Charles Bukowski realismo sporco

Charles Bukowski: realismo sporco e disgregazione del reale

Charles Bukowski ha sempre rifiutato l'etichetta di un movimento letterario. L'espressione di Bill Buford "Realismo sporco" però sembra adatta all'autore
Emily Dickinson poesie

Le poesie di Emily Dickinson: la funzione del poeta

Gran parte dell’opera di Emily Dickinson fu pubblicata postuma.Temi cari alla sua poesia sono la funzione del poeta e il significato della poesia nel mondo.
distopia

Distopia nella letteratura: Huxley, Orwell, Golding

"Distopia" è la parola con la quale si definisce l'argomento di testi, molti dei quali inglesi, usciti a partire dalla fine della prima guerra mondiale.
Arrival

La teoria linguistica in “Arrival”: l’ipotesi Sapir-Whorf

Tra linguistica extraterrestre e riflessioni sul determinismo, passando per la capacità di conoscere il futuro, Arrival è un film che ha molto da dire.
narratore inaffidabile

Il narratore inaffidabile: i casi di Italo Svevo e Henry James

Uno sguardo d'insieme al narratore inaffidabile, peculiare espediente narrativo, con alcuni classici della letteratura utilizzati come esempio.
Bob Dylan Nobel Letteratura

Bob Dylan e il Nobel: riflessione sul senso della letteratura

L'assegnazione del premio Nobel per la Letteratura a Bob Dylan è un buon punto di partenza per riflettere sul senso che oggi attribuiamo alla letteratura.

Romanzi sul cancro: Perché sono dei bestseller?

I romanzi sul cancro sono un genere molto diffuso. Quali sono le cause di questi grandissimi successi editoriali? Come fanno a diventare dei best seller?
via col vento

Via col vento di Margaret Mitchell: romanzo di formazione?

"Via col vento" è un romanzo che ha fatto la storia: chi non ricorda la celeberrima storia d'amore fra Rossella O'Hara e l'affascinante Rhett Butler?
Le Vergini Suicide Eugenides

Le vergini suicide di Eugenides: la storia delle sorelle Lisbon

Le vergini suicide: quando le convenzioni sociali diventano una gabbia opprimente, quando l'unica cosa che si può fare è gridare... ha ancora senso vivere?
Fiesta

Fiesta. Ernest Hemingway e la Lost Generation

Fiesta è il primo romanzo dello scrittore statunitense Ernest Hemingway, ed è considerato il manifesto della fragile e spaesata Lost Generation.

Ultimi articoli