fbpx

Letteratura russa (1850-2000)

Home Letteratura straniera contemporanea Letteratura russa (1850-2000)
Il Maestro e Margherita Ponzio Pilato Bulgakov

Il Maestro e Margherita: Ponzio Pilato secondo Bulgakov

E se si provasse a riscrivere la Passione di Cristo attraverso lo sguardo del procuratore romano, che aspetto avrebbe Ponzio Pilato?

Le notti bianche di Dostoevskij: riflessioni sul sognatore

"Le notti bianche" di Dostoevskij è l'opera più conosciuta dello scrittore russo, ambientata a San Pietroburgo, con al centro le figure del Sognatore e di Nasten'ka
Bulgakov copertina

Il diavolo ne “Il Maestro e Margherita” di Michail Bulgakov

Il vero protagonista de il Maestro e Margherita di Bulgakov è Woland, il diavolo, un personaggio inaspettatamente positivo che "eternamente compie il bene".

Il giardino dei ciliegi di Cechov: la decadenza è di scena

Ultimo lavoro teatrale di Čechov, Il giardino dei ciliegi è un dramma che mette al centro la decadenza dell'aristocrazia russa alla fine dell'800
Dostoevskij

Dostoevskij, ovvero luci e ombre dell’animo umano

Lettura e recensione di due grandi opere dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij, maestro nell'indagare le mille sfaccettature dell'animo umano
cuore di cane

Narrazioni animali: “Cuore di cane” di Bulgakov

In un'ideale linea di convergenza tra Frankenstein e Cholstomer, "cuore di cane" di Bulgakov racconta l'ambizioso trapianto chirurgico operato da uno scienziato sovietico su un cane trovatello...

Ultimi articoli