fbpx

Letteratura italiana del secondo Ottocento

Home Letteratura italiana contemporanea Letteratura italiana del secondo Ottocento
mare letteratura

Il mare nella letteratura: dall’Odissea a Elsa Morante

Il mare nella letteratura è il luogo dell'anima al quale affidare i propri sentimenti, dall'Odissea a Elsa Morante, passando per Baudelaire e Dante.

Verga, critico disilluso del Risorgimento italiano

Nel racconto "Libertà" e nel romanzo "Mastro-don Gesualdo", dietro l'impersonalità Giovanni Verga cela un'aspra critica al Risorgimento italiano, suo mito di gioventù.

Diabolus in literatura: inni a Satana di Carducci e Baudelaire

Charles Baudelaire e Giosuè Carducci, due poeti dell'ottocento estremamente diversi, ma accomunati dal tema di una poesia: l'invocazione al diavolo.

Leggende napoletane di Matilde Serao: la fiaba di Provvidenza

"Provvidenza, buona speranza" è una fiaba napoletana raccontata da Matilde Serao: il rapporto tra un mendico e i bambini della città fa sognare ancora...
marechiaro

“A fenestella e Marechiaro”, poesia di Salvatore Di Giacomo

Salvatore Di Giacomo ci fornisce un quadro idilliaco di Marechiaro, reso immortale in quella che diventò una delle sue canzoni più famose: A Marechiare.

Ultimi articoli