Storia dal 1700 al 1850

Home Storia moderna (1500-1850) Storia dal 1700 al 1850
Albergo dei poveri

Albergo dei Poveri di Napoli: il pauperismo napoletano

Con il termine Pauperismo si indica un fenomeno di massa, tipico del Cinquecento: un’enorme quantità di poveri, disoccupati e vagabondi si spostò dalle campagne alle città, concentrandosi a ridosso delle mura urbane e dando vita a situazioni di disagio e delinquenza diffusa.
rivoluzione

Rivoluzione: cambiamento o ritorno alle origini?

Per il centenario della Rivoluzione Russa scopriamo il significato originario del termine "rivoluzione", opposto e contrario a quello attribuitogli oggi.
Luisa Sanfelice

Luisa Sanfelice: una vita tra segreti e leggende

Luisa Sanfelice, appartenente alla nobile famiglia De Molina, è resa celebre per i moti rivoluzionari del suo cuore che la condurranno ad una sorte avversa. L'evento epocale della sua vita sarà lo svelamento della congiura ordita dai Borbone a danno dei Repubblicani; confessione che sconterà con la sua stessa vita.
Censura ecclesiastica

La censura ecclesiastica nel ‘700: il secolo del declino

La censura ecclesiastica non riuscì mai ad ottenere un controllo capillare, i libri proibiti circolarono per secoli. Il '700 fu però il secolo del declino.
Brau Libri di Storia copertina

“Libri di Storia”: tre libri sul Settecento alla BRAU

Discutere di storia nel magnifico Complesso di Sant'Antonio delle Monache a Port'Alba: in questo consiste "Libri di Storia", presso la BRAU di Napoli.
industrializzazione

Industrializzazione e diritti individuali

Perché la Rivoluzione industriale si sviluppò proprio in Europa, e non altrove? Perchè i diritti indviduali sono essenziali per l'industrializzazione?
Rivoluzione industriale

Alle origini della Rivoluzione industriale

Come nacque la Rivoluzione industriale? Perchè fu proprio la civiltà occidentale a realizzarla? Quale ruolo ebbero la fede e la filosofia?
storiografia

La storiografia nella letteratura romantica: Jules Michelet

Un nuovo modo di intendere la storiografia getta le basi del pensiero romantico e della sua produzione letteraria: lo storico di primo Ottocento deve anche essere in grado di dirigere il movimento della Storia, così come ipotizzato all'epoca da Jules Michelet.

Santa Maria Francesca: la protettrice delle donne incinte

Santa Maria Francesca è una santa napoletana che ha vissuto la sua vita nella contemplazione delle piaghe di Gesù, con animo pieno di amore e perdono.
Giulia

Giulia de Marco: eros e religione a Napoli

La vicenda di Giulia de Marco tra religione ed eros nella Napoli vicereale.

Ultimi articoli