Storia contemporanea

Home Storia e sociologia Storia contemporanea
risorgimento

Il Risorgimento è donna: patriote del meridione

Il Risorgimento italiano è costellato dall' azione di donne eccezionali: ripercorriamo qui i profili di patriote partenopee.
Scienza

Il pensiero di Max Weber: il politeismo dei valori

Max Weber vede nel mondo contemporaneo un politeismo dei valori: siamo sempre chiamati a scegliere fra valori molteplici e contrastanti e sappiamo che nessun valore può essere criterio normativo assoluto.
pannella

Marco Pannella: una vita spesa per i diritti

Il leader dei radicali Marco Pannella ci ha lasciati. Anche se la sua anima è volata tra i grandi della politica i suoi insegnamenti resteranno per sempre.
politica del figlio unico

La Politica del Figlio Unico: un po’ di chiarezza

Storia ed effetti della Politica del Figlio Unico, una delle più discusse strategie di controllo della popolazione intraprese negli ultimi quarant'anni
Socialismo

La transizione al socialismo: Trockij, Lenin e Bucharin

Scopriamo come sarebbe dovuta avvenire la transizione dal capitalismo al socialismo secondo Trockij, Lenin e Bucharin, tre importanti leader bolscevichi.
Libia

Libia: un po’ di storia economica

La Libia è da sempre uno dei partner economici preferiti dall'Italia, sia per il petrolio che per il gas. Come si è giunti alle tensioni degli ultimi anni?

Enrico Berlinguer, l’ultimo comunista italiano

L'11 giugno 1984 ci lasciava Enrico Berlinguer, segretario del PCI dal 1972 al 1984, in un periodo di grandi cambiamenti per l'Italia.
Guernica Picasso Dio è morto

Il “Dio è morto” di Nietzsche come metafora del ‘900

Cosa significa dire "Dio è morto" nella filosofia di Nietzsche? E cosa significa dire "Dio è morto" in riferimento alla crisi delle certezze nel '900?
Restaurazione

La Restaurazione: il prodotto del Congresso di Vienna

Il tentativo di un ritorno al passato con l'imposizione dall'alto dell'ordine stabilito: la Restaurazione, prodotto del Congresso di Vienna (1814-1815).
Fondo Monetario Internazionale

Il Fondo Monetario Internazionale: crisi e speculazione

Il Fondo Monetario Internazionale non gode di certo di una buona fama, specialmente tra i paesi in crisi, ma tale fama non è ingiustificata. Vediamo perché.

Ultimi articoli