Storia antica

Home Storia e sociologia Storia antica

I commentarii di Gaio Giulio Cesare: il De bello Gallico

Il nome di Cesare è legato a due opere di grande interesse storico e letterario: la prima sono i Commentarii de bello Gallico.
gioielli egizi

Gioielli egizi nell’antichità: breve storia

Breve approfondimento storico sui gioielli egizi nell'antichità in uso tra le popolazioni dell'Antico Egitto che abitavano lungo le rive del fiume Nilo.

Ritratto romano al femminile: le Auguste nell’arte

Il ritratto romano ci fornisce una singolare testimonianza sulla rappresentazione e sull'emancipazione di una categoria di donne, le Auguste.

Diritto greco: tra pensiero giuridico e morale della polis

Il diritto greco rappresenta una categoria culturale di estrema rilevanza nel tentativo di delineare un quadro sistematico della storia sociale e politica.
Vita di Alessandro

Alessandro Magno nelle Vite di Plutarco: polites del mondo

Alessandro Magno è tra le personalità storiche di più grande interesse. Plutarco gli ha dedicato uno scritto buografico di natura inconfondibile.

Storiografia tragica di età ellenistica: Duride e Filarco

La storiografia tragica o drammatica, una scelta tendente soprattutto alla mímesis, all’imitazione, nel senso di una rappresentazione “realistica” degli avvenimenti. Duride di Samo e Filarco di Atene sono i suoi esponenti principali.
Timica

Timica e la condizione delle filosofe nell’antica Grecia

Quali sono le prime donne filosofe nell'antichità? Una di queste è sicuramente Timica, filosofa pitagorica dalla personalità imprevedibile e avvincente.

Le biblioteche a Roma: centro di cultura e di potere

Attraverso le figure di Cicerone, Cesare, Augusto e Traiano ricostruiamo la storia delle biblioteche a Roma, partendo da una prima fase, in cui le biblioteche erano possesso di facoltosi aristocratici, per approdare ad una successiva, in cui esse diventano pubbliche e simbolo di potere.

La storiografia retorica di età ellenistica

Per quel che riguarda le più importanti correnti storiografiche in età ellenistica, si parla innanzitutto della storiografia retorica: i suoi rappresentanti si sono concentrati in modo particolare sulla forma stilistica delle loro opere.
Macedonia

Demostene e la resistenza degli Elleni

Demostene, il più grande oratore attico, fu strenuo sostenitore della libertà dei Greci contro l'avanzata di Filippo II di Macedonia. La sua passione e il suo attivismo traspaiono in tutte le sue orazioni politiche.

Ultimi articoli