Filosofia medievale e letteratura religiosa

Home Basso Medioevo (XI-XIII sec.) Filosofia medievale e letteratura religiosa
Tommaso

Tommaso d’Aquino e la disputa sull’intelletto

Nel XIII secolo, prese vita un acceso dibattito sullo statuto dell'intelletto. In questo contesto, Tommaso d'Aquino ne difende con forza la molteplicità.
Roberto Grossatesta

Roberto Grossatesta: metafisica della luce e fisica quantistica

Roberto Grossatesta è tra i filosofi medievali più noti ed ha elaborato un'originale teoria della luce straordinariamente affine alle teorie quantistiche.
Jacopone Da Todi

Jacopone da Todi: l’estasi e l’incarnazione dell’Amore di Dio

Jacopone da Todi, poeta e frate francescano compositore di laudi controverse: dalla voglia di combattere contro il mondo all'estraniamento da esso.
meditazione

Meditazione: la storia e l’incontro con la Filosofia

Dall'Asia all'Europa ripercorriamo il cammino della meditazione e l'influenza che essa ha avuto nel panorama filosofico occidentale.
Domenico di Guzmán

San Domenico di Guzmán e la lotta all’eresia

Affrontare l'eresia tramite la conoscenza: il percorso di Domenico di Guzmán e la fondazione dei frati predicatori nello spirito di riforma dei costumi della Chiesa.
Bonaventura

Bonaventura: l’ascesa a Dio tra razionalità e rivelazione

Bonaventura, esponente principale dell'ordine francescano, traccia l'itinerario che l'anima può intraprendere per arrivare a Dio e pone la filosofia al servizio della teologia.
Abelardo

Abelardo: logica per principianti ed etica delle intenzioni

Diamo una lettura della filosofia di Pietro Abelardo, spirito appassionato e combattivo, tra i principali innovatori del pensiero di epoca medievale.
Aristotele

Aristotele può sbagliare? La risposta medievale

Aristotele fu il filosofo per eccellenza del Medioevo, ma fino a che punto era considerata la sua autorità? Era veramente considerato infallibile?
Tommaso d'Aquino Aristotele eternità del mondo

La filosofia di Tommaso d’Aquino: l’influenza di Aristotele

Al centro della filosofia di Tommaso d'Aquino c'era la questione dell'eternità del mondo. Scopriamo qual era il suo pensiero e il peso dell'influenza di Aristotele.
eternità del mondo

Aristotele e il problema dell’eternità del mondo nel Medioevo

Aristotele fu il filosofo per eccellenza del Medioevo. Ma nel suo sistema c'erano anche aspetti pericolosi per la fede, come l'eternità del mondo.

Ultimi articoli