Narrativa contemporanea (anni 2000)

Home Letteratura moderna e contemporanea (1500-oggi) Narrativa contemporanea (anni 2000)
Scarpette di vernice nera

Scarpette di vernice nera, la recensione

Scarpette di vernice nera è una raccolta di ventitré racconti in cui Antonietta Di Capua esplora le molteplici declinazioni della condizione femminile.
L’inferno è una buona memoria

L’Inferno è una buona memoria di Michela Murgia

L’Inferno è una buona memoria è il libro edito Marsilio che Michela Murgia dedica a Le Nebbie di Avalon e ai ruoli di genere in letteratura.
L’amica geniale

L’Amica Geniale di Elena Ferrante: una storia napoletana

L’Amica geniale, saga della misteriosa Elena Ferrante, riceve clamore dovunque venga letta. Cos’ha di speciale questa storia di rioni popolari di Napoli?
Il diario segreto di Madame B.

Il diario segreto di Madame B., la recensione

Il diario segreto di Madame B., di Emanuela Esposito Amato, è un romanzo dalla forte vena intimista che fa dell'introspezione il suo punto di forza.
la vegetariana

La vegetariana di Han Kang: carne e violenza

La vegetariana, il libro incubo vincitore del Man Booker Prize nel 2016, è un romanzo sulla violenza della carne (umana e non).
La gente

“La gente” di Leonardo Bianchi e il populismo

La gente ha sostituito popolo, cittadino ed elettorato. Cosa è rimasto? Leonardo Bianchi analizza il ’gentismo’ per spiegare il presente.
colpo di stato su un asteroide

Colpo di stato su un asteroide di Fabio Brinchi Giusti

Colpo di stato su un asteroide di Fabio Brinchi Giusti è un libro particolarmente attuale che sviscera tematiche impegnative, dall'effettiva validità del modello democratico al rapporto con l'altro passando per l'analisi dell'io, riuscendo ad essere profondo senza risultare pedante.
Cazalet

Cazalet, la famiglia della saga di Elizabeth Jane Howard

I Cazalet sono i personaggi a cui Elizabeth Jane Howard ha dedicato 5 libri. La saga, in Italia pubblicata da Fazi, è stata riscoperta dal pubblico.
L'anno della morte di Kurt

L’anno della morte di Kurt di Silvia Roncucci: la recensione

L'anno della morte di Kurt, nuova opera di Silvia Roncucci, è un atipico romanzo di formazione strutturato su due piani temporali costantemente compresenti.
giuseppe petrarca

L’Avvoltoio di Giuseppe Petrarca, la recensione

L'avvoltoio di Giuseppe Petrarca affronta il tema della violenza sull'altro violenza sull'altro, tanto più dolorosa quando questi non può difendersi

Ultimi articoli