Letteratura tedesca (1850-2000)

Home Letteratura straniera contemporanea (1850-2000) Letteratura tedesca (1850-2000)

Joseph Roth, metà ebreo e metà austriaco

Joseph Roth è tra i più grandi narratori dell'impero asburgico. E' un uomo diviso tra il desiderio di un’Austria utopica e la consapevolezza di essere un ebreo destinato a vagare. Questi elementi caratterizzano il narratore che, più di tanti altri, sarà capace di descrivere gli ultimi fasti di un impero ormai decaduto.
celan

Paul Celan: poeta della shoah in lingua tedesca

Paul Celan poeta rumeno ebreo, di madrelingua tedesca, ha vissuto direttamente le deportazioni naziste.Il punto fermo della sua poesia è stata la Shoah

Hermann Hesse, uno scrittore pacifista

In questo articolo scopriremo qualcosa in più sulla vita dello scrittore tedesco Hermann Hesse: dalla sua giovinezza fino agli ultimi anni.

“The Golden Twenties” #2: Fabian di Erich Kästner

Il romanzo "Fabian" di Erich Kästner ci accompagna in questa seconda parte del viaggio negli "anni ruggenti" di Berlino, una metropoli dai mille volti.

“The Golden Twenties”: la ragazza di Irmgard Keun

Ne "La ragazza di seta artificiale", Irmgard Keun racconta la storia di una giovane che vive la luccicante e menzognera realtà della Berlino anni '20.
Jakob van Hoddis

La “fine del mondo” di Jakob van Hoddis

Nel 1911 Jakob van Hoddis compone Weltende, una delle poesie più importanti dell'Espressionismo tedesco. Vediamo assieme le sue più importanti innovazioni.
Wolf Biermann

La protesta “cantata” di Wolf Biermann

Il cantautore tedesco Wolf Biermann, in esilio forzato nella Repubblica Federale Tedesca, nel 1978 scrive una canzone sulle condizioni della DDR.

Viaggio nella lingua del nazismo #4: fede per Victor Klemperer

Ultima tappa del viaggio nella lingua del nazismo con il filologo Victor Klemperer e le riflessioni contenute nel diario sulla "Lingua Tertii Imperii"

Viaggio nella lingua del nazismo #3: povertà e fanatismo

Continua il viaggio nella lingua del nazismo attraverso le pagine del diario e le riflessioni del filologo tedesco Victor Klemperer.
arte

Arte e mistero dell’opera: direttrici novecentesche

Arte e creazione dell'opera: molta della filosofia e della letteratura del Novecento si occupano di questi argomenti. Tra gli altri Camus, Benjamin, Zweig.

Ultimi articoli