Letteratura del primo Ottocento

Home Letteratura straniera contemporanea (1800-1900) Letteratura del primo Ottocento
Lyrical Ballads

Preface to the Lyrical Ballads, manifesto del romanticismo

La prefazione alle Lyrical Ballads è un vero e proprio manifesto del romanticismo inglese, che offre un importante accesso al cambio di sensibilità conseguente.
Edgar Allan Poe

William Wilson di Edgar Allan Poe: l’analisi interiore

Sul tema del doppio la letteratura ci ha offerto tante storie. Vediamo Edgar Allan Poe tra i primi a trattare questo aspetto come analisi interiore in William Wilson.
novalis friedrich

Novalis e il fiore azzurro: l’anima del romanticismo tedesco

Novalis è un simbolo del romanticismo tedesco, autore del Heinrich von Ofterdingen, la cui immagine più nota è quella del blaue blume, il fiore azzurro.
hernani

Hernani di Victor Hugo: la battaglia del dramma romantico

Il dramma "Hernani", di Victor Hugo, rappresenta la consacrazione delle idee romantiche circa il genere teatrale in Francia, donandovi una nuova voce.
Coleridge

La poetica di Samuel Taylor Coleridge, visionario romantico

Samuel Taylor Coleridge, pioniere del Romanticismo inglese, dona alla sua poesia sovrannaturale una passionalità andata perduta nel Settecento.
melanconia

Melanconia, stato di un romantico all’alba della modernità

Nel XIX secolo, i romantici spiegarono i cambiamenti dell'arte in relazione al contrasto tra la serenità degli antichi e la melanconia dei moderni.
gotico Friedrich

Gotico: la poesia romantica della letteratura inglese

L'intricato fenomeno letterario del gotico inglese influenzò e fu a sua volta influenzato da poeti del calibro di Blake, Shelley, Byron e Coleridge.

Il vaso d’oro di Hoffmann: tra realtà e fantasia

Il vaso d'oro di Hoffmann è uno dei più conosciuti racconti dell'autore originario di Königsberg, un viaggio tra realtà e fantasia dove tutto è possibile.

Il circolo di Jena, Heidelberg e Berlino

La storia del romanticismo tedesco è legata anche a città come quella di Jena. Con il circolo di Jena si attuò l’unità del romanticismo. Non si trattava di una scuola vera e propria con un programma definito, bensì di un’incessante e feconda collaborazione fra romantici delle più diverse tendenze.

La mendicante di Locarno tra Kleist e Rousseau

"La mendicante di Locarno" è una celebre novella di Kleist. Attraverso la sua analisi, scopriamo quali sono i legami con il filosofo francese Rousseau.

Ultimi articoli