Letteratura italiana 1800-1850

Home Letteratura moderna (1500-1850) Letteratura italiana 1800-1850
uccelli

Uccelli e poesia: Baudelaire, Leopardi e Caldarelli

Gli uccelli sono un topos letterario diffuso sin dagli autori antichi. Vediamo alcune poesie in cui un volatile simboleggia la condizione umana o del poeta
Infinito Leopardi

L’Infinito: poetica e pensiero di Leopardi

L'Infinito è tra le più celebri poesie di Leopardi, ma è anche un concetto peculiare della filosofia del recanatese, che nello Zibaldone parla anche di nulla.
Leopardi amore morte a se stesso

Giacomo Leopardi e l’amore come passione totale

Passione d'amore, per Leopardi, è la più potente delle speranze (o illusioni) dell’animo umano. Anche per questo sarà l’ultima a morire nella sua poesia.
Renzo Tramaglino Promessi Sposi

Renzo Tramaglino: le sue avventure tra favola e romanzo

Renzo Tramaglino è uno dei personaggi più interessanti della letteratura italiana dell'Ottocento: le sue avventure si realizzano tra favola e romanzo.
Alfieri autoritratto

L’autoritratto in Alfieri e Foscolo: un confronto

La poesia è il genere della soggettività; un confronto tra i modi in cui Alfieri e Foscolo mostrano la propria coscienza e interiorità nell'autoritratto.

Manzoni e la questione della lingua italiana

La questione della lingua italiana aveva tra le sue cause la mancanza di unità politica. Dopo secoli di discussioni, fu Manzoni a trovare la soluzione.
il corpo

Il corpo è l’uomo: la morte del primato dell’anima in Leopardi

Il corpo è l'uomo. Leopardi rifiuta il primato dell'anima: la felicità viene dal corpo, dai suoi istinti e dalla sua vitalità.

Anno nuovo, vita nuova: poesie e canzoni

Attraverso le parole di Leopardi, Andersen e Lucio Dalla, vediamo come l'anno nuovo viene descritto attraverso il linguaggio delle lettere e della musica.
Leopardi

La pietà e l’empatia ne La ginestra di Leopardi e in Schopenhauer

La posizione di Leopardi e Schopenhauer rispetto alla cultura coeva. L’eticità empatica del progetto leopardiano è similmente contemplata da Schopenhauer.
il cinque maggio

Il Cinque maggio: l’ultima battaglia di Napoleone

Il Cinque Maggio è l'ode più famosa del Manzoni, scritta di getto in occasione della morte di Napoleone. Non più il conquistatore, ma solo un uomo sconfitto

Ultimi articoli