Letteratura 1500-1699

Home Letteratura moderna (1500-1850) Letteratura 1500-1699
Tprquato Tasso l'amore nella Gerusalemme Liberata

Tasso: la guerra e l’amore nella Gerusalemme Liberata

Torquato Tasso è stato uno dei più grandi poeti del Cinquecento. In questo articolo analizzeremo la funzione dell'amore nella Gerusalemme Liberata
la donna nel barocco

La donna nel barocco: le poesie di Marino e Achillini

Donne, non più angeli salvifici, né bellezze marmoree ed innocenti: ecco come cambia la rappresentazione della donna nel barocco. Gli esempi di Marino ed Achillini.
La follia di Don Chisciotte

La follia di Don Chisciotte e dell’Orlando Furioso

La follia nel Rinascimento: la follia di Don Chisciotte, il protagonista dell'opera di Cervantes, e la follia dell'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto.
Plutone satana concilio infernale

Il concilio infernale nel Canto IV della Gerusalemme Liberata

Il IV canto della Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso si apre con la descrizione di un concilio infernale presieduto da Plutone.

Storia del romanzo picaresco: El Lazarillo de Tormes

Nel '500 spagnolo, con il Lazarillo de Tormes, nasce il romanzo picaresco che dipinge con crudo realismo la realtà amara di quel periodo.

Storia del romanzo picaresco: Guzmán de Alfarache

Mateo Alemán e il suo Guzmán de Alfarache Prima di iniziare a parlare del Guzmán de Alfarache c’è da fare un’importante premessa: il genere picaresco nasce...
Torquato tasso

Torquato Tasso, la melodia di Qual rugiada o qual pianto

Il madrigale Qual rugiada o qual pianto di Torquato Tasso fa parte della raccolta Rime ed è tra i più noti testi lirici di Tasso destinati alla musica.
Giambattista Basile

Giambattista Basile, il padre della letteratura napoletana

Giambattista Basile, autore secentesco della raccolta di fiabe Lo cunto de li cunti, è considerato il padre della letteratura in dialetto napoletano.
barbablù

Barbablù: una fiaba, tante riscritture

Le fiabe si prestano a molteplici interpretazioni e a riscritture sempre nuove: diamo un'occhiata a com'è cambiata quella di Barbablù nel tempo.

Esilio e letteratura: Machiavelli e du Bellay

Nel 500 l'esilio ha in Machiavelli il suo più degno rappresentante. Ma succede anche che si trasformi in un tema letterario, come nei sonetti di du Bellay.

Ultimi articoli