Storia del teatro italiano

Home Letteratura italiana contemporanea (1850-2000) Storia del teatro italiano
wagnerismo

La sana avversione al wagnerismo: Verdi e/o Wagner?

Verdi e Wagner oppure Verdi o Wagner? Bella domanda per nulla scontata. Della rivalità tra i due si conosce poco, ma sappiamo delle rivalità tra le due tifoserie, che diede vita anche all'avversione al wagnerismo...
Cimarosa

Cimarosa, il Mozart di Aversa: successi e ingiustizie

Domenico Cimarosa, compositore della Scuola musicale napoletana settecentesca, può essere considerato, a pieno titolo, il Mozart di Aversa, sua città natale. Nonostante il successo conquistato in Russia e in Austria, il Maestro porterà sempre nel cuore la sua città, antica fonte d'ispirazione musicale.

Emma Dante: per un teatro antropologico-sociale

Emma Dante, regista e drammaturga siciliana, lottatrice per diritti civili e la loro rappresentazione sul palcoscenico. La sua arte dedita al Meridione.

Roberto Herlitzka e il gioco faticoso

Roberto Herlitzka,il profilo di uno dei più grandi attori del panorama teatrale e cinematografico italiano. Un illuminista. Scopriamolo assieme.

Giacomo Furia, il caratterista a tuttotondo del palcoscenico

Giacomo Furia: vita, curiosità e aneddoti d'un artista partenopeo che oltrepassò in settanta anni di carriera palcoscenici e set cinematografici.
Turandot

Turandot: un finale per l’opera finale

Al San Carlo quest'anno non l'avrà, alla Scala sì ma in veste eccezionale. Ogni volta la pucciniana Turandot ha un finale diverso: scopriamone i retroscena.
Mario Pilati

Mario Pilati: la riscoperta di un compositore dimenticato

La riscoperta della vita e dell'opera di Mario Pilati, compositore napoletano prematuramente scomparso poco prima della seconda guerra mondiale.

La gatta Cenerentola: capolavoro teatrale

Scritta e musicata da Roberto De Simone nel 1976, La gatta Cenerentola è un'opera teatrale che si ispira a Lo cunto de li cunti di Basile.
Giuseppe Patroni Griffi

Giuseppe Patroni Griffi: l’incoscienza di un giovane

  Un autore, straordinariamente lucido nella rappresentazione della società entro cui vive, ch'egli ritrae negli scorci di emarginazione e di diversità dei quali ha profonda...
filumena marturano

Filumena Marturano: il coraggio di essere donna

Filumena Marturano: madre, eroina del suo tempo, rappresenta la forza e il coraggio di essere donna nella società del secondo Dopoguerra. Modello e simbolo di donna che combatte per i propri ideali senza mai piegarsi e arrendersi.

Ultimi articoli