Letteratura italiana contemporanea (1800-1900)

Home Letteratura moderna e contemporanea (1500-oggi) Letteratura italiana contemporanea (1800-1900)
wagnerismo

La sana avversione al wagnerismo: Verdi e/o Wagner?

Verdi e Wagner oppure Verdi o Wagner? Bella domanda per nulla scontata. Della rivalità tra i due si conosce poco, ma sappiamo delle rivalità tra le due tifoserie, che diede vita anche all'avversione al wagnerismo...
Sciascia Il giorno della civetta

Leonardo Sciascia e la mafia: Il giorno della civetta

Sciascia spesso affronta il tema della mafia."Il giorno della civetta" mostra la triste realtà siciliana e ne preannuncia la diffusione nel resto d'Italia.
fumatore

Fumatore intellettuale: da Baudelaire a Montale

Il fumatore con la sua gestualità spesso è apparso in opere letterarie.Vediamo come gli autori ignorandone il lato nocivo l'hanno reso un elemento simbolico
merda

Merda. La letteratura può permettersi anche questo

La merda, anche se sembra strano, è un elemento letterario usato da sempre. Vediamo come la letteratura, "arte della parola" ha potuto permetterselo.

Buzzati per ragazzi: l’esaltazione della natura

Dino Buzzati, con i racconti per ragazzi "Il segreto del bosco vecchio" e "La famosa invasione degli orsi in Sicilia", esalta la natura
pierro

Albino Pierro, mancato premio nobel e la Rabatana

Albino Pierro è stato un poeta dialettale lucano; non è molto conosciuto, pur avendo sfiorato più volte il premio nobel classificandosi secondo

Il Gattopardo di Tomasi di Lampedusa: oltre il romanzo storico

Il Gattopardo, pubblicato postumo nel 1958, è l'unico romanzo scritto da Tomasi di Lampedusa. Ma a cosa deve il suo splendore questa storia del Risorgimento?
natale

La trilogia de I nostri antenati di Italo Calvino: il significato

La trilogia I nostri antenati di Italo Calvino (Il visconte dimezzato, Il barone rampante e Il cavaliere inesistente) fornisce un ritratto dell'uomo contemporaneo e dell'autore
calcio

Calcio: l’incontro tra sport e letteratura

Il calcio è lo sport che ha conquistato il mondo; vediamo come la bellezza del "re dei giochi" ha ispirato alcuni autori.
Cimarosa

Cimarosa, il Mozart di Aversa: successi e ingiustizie

Domenico Cimarosa, compositore della Scuola musicale napoletana settecentesca, può essere considerato, a pieno titolo, il Mozart di Aversa, sua città natale. Nonostante il successo conquistato in Russia e in Austria, il Maestro porterà sempre nel cuore la sua città, antica fonte d'ispirazione musicale.

Ultimi articoli