Letteratura italiana contemporanea (1800-1900)

Home Letteratura moderna e contemporanea (1500-oggi) Letteratura italiana contemporanea (1800-1900)

Giacomo Leopardi a Napoli: una morte… in giallo

Giacomo Leopardi a Napoli, una morte che si tinge di giallo: itinerario teatralizzato alla scoperta dei misteri che avvolgono la morte e la sepoltura del poeta.
Metello

Metello, Pratolini sperimenta Lukács.

Metello è il romanzo di Pratolini mediante il quale l'autore toscano vuole narrare un fenomeno storico: l'avanzare delle conquiste operaie e dell'ideologia socialista. Per farlo Pratolini si serve dell'estetica del filosofo e critico ungherese G.Lukacs che aveva espresso nelle sue opere una determinata concezione di realismo, e i concetti estetici di "Tipico" e "rispecchiamento"
liberazione

Italo Calvino: la Liberazione e il ruolo dell’intellettuale

Il Calvino degli anni ’40 è autenticamente neorealista. Dai personaggi de Il Sentiero dei nidi di ragno riusciamo a capire la sua idea di liberazione e ciò che per lui e per molti ha significato quell'esperienza. Pin, Kim e Lupo rosso sono i personaggi nei quali si incarnano le idee più disparate di Calvino sull'esperienza della liberazione e della ricostruzione.
Elio Vittorini Conversazione in Sicilia Mondo Offeso

Elio Vittorini e “Mondo offeso”: l’Italia in guerra

Mondo offeso, una definizione per la condizione storica e morale per la società italiana negli anni precedenti, contemporanei e successivi alla guerra.
sentiero

Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino

Il sentiero dei nidi di ragno di Italo Calvino è un romanzo che riesce a narrare la Resistenza con gli occhi di un bimbo, Pin, e in secondo luogo attraverso le analisi del commissario Kim.
Turandot

Turandot: un finale per l’opera finale

Al San Carlo quest'anno non l'avrà, alla Scala sì ma in veste eccezionale. Ogni volta la pucciniana Turandot ha un finale diverso: scopriamone i retroscena.
Leopardi

La pietà e l’empatia ne La ginestra di Leopardi e in Schopenhauer

La posizione di Leopardi e Schopenhauer rispetto alla cultura coeva. L’eticità empatica del progetto leopardiano è similmente contemplata da Schopenhauer.
Cristo si è fermato a Eboli Carlo Levi

Il popolare nel Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi

La rappresentazione del mondo popolare è fondamentale nella narrativa neorealista e Carlo Levi ne fa l'elemento principale nella sua narrazione in Cristo si è fermato a Eboli che focalizza l'attenzione proprio sul mondo contadino.
Schopenhauer e Leopardi

Schopenhauer e Leopardi a confronto: le similitudini

Leopardi e Schopenhauer, figure di spicco dell'Ottocento letterario, sono accomunati in profondità dall'impostazione esistenziale della propria poetica.

La luna e i falò di Cesare Pavese: trama, contenuti e stile

La luna e i falò è l'utlimo romanzo di Cesare Pavese. La luna a indicare la ciclicità della natura, i falò i rituali del mondo contadino, che dalla luna erano scanditi...

Ultimi articoli