Letteratura italiana contemporanea (1800-1900)

Home Letteratura moderna e contemporanea (1500-oggi) Letteratura italiana contemporanea (1800-1900)

Giacomo Furia, il caratterista a tuttotondo del palcoscenico

Giacomo Furia: vita, curiosità e aneddoti d'un artista partenopeo che oltrepassò in settanta anni di carriera palcoscenici e set cinematografici.
addio

L’addio tra i Promessi Sposi e la letteratura francese

Dirsi addio implica la presenza di una forte emotività nel soggetto, vediamo gli addii letterari di Manzoni, Mauppassant e De Beauvoir
il corpo

Il corpo è l’uomo: la morte del primato dell’anima in Leopardi

Il corpo è l'uomo. Leopardi rifiuta il primato dell'anima: la felicità viene dal corpo, dai suoi istinti e dalla sua vitalità.
donne

Donne e poesia: le amanti di Salvatore Di Giacomo

I mille volti delle donne nella poesia di Salvatore Di Giacomo sono il simbolo dell'umanità del sentimento amoroso.
matilde serao

Matilde Serao: la fondatrice de Il Mattino, voce di Napoli

Matilde Serao rappresenta una figura di donna attiva nel piano culturale e politico dell'800, facendo del giornalismo di inchiesta uno strumento di denuncia sociale in merito alle problematiche della città di Napoli
D'Annunzio

“La sabbia del tempo” di Gabriele D’Annunzio

"La sabbia del tempo" trai Madrigali dell'estate di D'Annunzio, imposta il tema della sezione intera: la malinconia derivante dallo scorrere del tempo
Lavorare Stanca

Lavorare stanca: la sorgente della scrittura di Pavese

C'è un momento della scrittura di Pavese in cui si possono rintracciare tutti i temi e le figure che comporranno la sua...
pasolini

Orgia di Pier Paolo Pasolini: dialogo e divenire

Tra le opere troppo spesso dimenticate di Pier Paolo Pasolini appare "Orgia", un dialogo teatrale in versi su corpo, violenza e divenire.
alcyone

L’io lirico e la natura nell’Alcyone di D’Annunzio

Alcyone, la raccolta poetica più celebre di D’Annunzio, realizza un'estate di poesia, stagione con cui l'autore simboleggia anche la sua maturità artistica

Manzoni e la questione della lingua italiana

La questione della lingua italiana aveva tra le sue cause la mancanza di unità politica. Dopo secoli di discussioni, fu Manzoni a trovare la soluzione.

Ultimi articoli