Letteratura francese (1850-2000)

Home Letteratura straniera contemporanea (1850-2000) Letteratura francese (1850-2000)
kundera

Milan Kundera: c’è romanzo oltre la vita?

La scrittura inedita È con una contestazione di Sartre che si presenta la raccolta di saggi “L’arte del romanzo” per mano (e voce) di Milan...
foucault

Michel Foucault: l’individuo anormale

Tra i corsi tenuti da Michel Foucault al Collège de France “Gli anormali" presenta un nuovo tipo di soggetto, dalla natura integra e frammentaria insieme.
jacques rigaut

Jacques Rigaut, suicida per vocazione

Tra noia e vocazione per il suicidio, tra slancio vitale e riflesso dello specchio si edifica l’intera opera di Jacques Rigaut.
albert camus

La commedia anti-esistenzialista di Albert Camus

È contro l'esistenzialismo, le sue menzogne, i suoi buffi paradossi che Albert Camus scrive il testo teatrale "La Commedia dei filosofi".
Sartre

I racconti di Sartre: libertà, clausura, istituzione

I racconti di Jean-Paul Sartre presentano interamente i grandi temi di cui è intessuta la sua filosofia: libertà, pratica umana, vita politica.
Thérèse Raquin

Thérèse Raquin di Emile Zola: storia di un delitto perfetto

Thérèse Raquin è un romanzo naturalista dello scrittore francese Emile Zola. Con una trama avvincente e personaggi complessi, colpisce ancora oggi
addio

L’addio tra i Promessi Sposi, de Maupassant e De Beauvoir

Dirsi addio implica la presenza di una forte emotività nel soggetto, vediamo gli addii letterari di Manzoni, Mauppassant e De Beauvoir
Le Horla Maupassant

Le Horla: il paranormale in Guy de Maupassant

Maupassant, scrittore realista, si è cimentato in Le Horla anche nel genere fantastico, con risultati che fanno di lui un apripista della produzione futura.
traduttore

Umberto Eco traduttore degli Excercices de style

La traduzione di Eco degli Exercices de style è un ineguagliato manifesto di teoria della traduzione, secondo quanto ci illustra il traduttore stesso.
contes Perrault

I “contes” di Perrault: la nascita del genere fiabesco

Charles Perrault è stato capace di dare dignità letteraria alla tradizione orale dei contes, gettando le basi del genere fiabesco come oggi lo intendiamo.

Ultimi articoli