Letteratura orientale

Home Letteratura straniera Letteratura orientale

Murata Sayaka: la ragazza del convenience store alla ribalta

Prima del 2018, il nome di Murata Sayaka era praticamente sconosciuto, non solo in Italia, ma anche all’estero. Probabilmente prima del 2016, anno in...

Kawabata Yasunari e il suo “Paese delle nevi”

Kawabata Yasunari è uno degli scrittori giapponesi più importanti e conosciuti anche al di fuori del perimetro nipponico. Nel 1968, infatti, vince il Premio...
la vegetariana

La vegetariana di Han Kang: carne e violenza

La vegetariana, il libro incubo vincitore del Man Booker Prize nel 2016, è un romanzo sulla violenza della carne (umana e non).

La Madonna col cappotto di pelliccia di Sabahattin Ali

La Madonna col cappotto di pelliccia è un romanzo breve di Sabahattin Ali del 1943, riscoperto nel 2013 in Turchia e poi in Europa, con la prima pubblicazione in Italia del 2015 per Scritturapura.
Mishima Confessioni di una maschera

Mishima e l’omosessualità: Confessioni di una maschera

Mishima, scrittore giapponese, con "Confessioni di una maschera" ci offre uno stravolto romanzo autobiografico di formazione attraverso la sua omosessualità
Dostoevskij

Dostoevskij, ovvero luci e ombre dell’animo umano

Lettura e recensione di due grandi opere dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij, maestro nell'indagare le mille sfaccettature dell'animo umano

Traduttori al primo posto al Saif Ghobash Banipal Prize 2017

Il Saif Ghobash Banipal Prize è stato ideato per il riconoscimento del lavoro oscuro dei traduttori, culturalmente fondamentale nella società globale

La neve: il significato simbolico nella letteratura

La neve ha da sempre affascinato l'immaginario collettivo. Il suo significato simbolico nella letteratura di ogni tempo da Umberto Saba a James Joyce.
La fine

Poesie sulla fine dell’estate: Dickinson, Hesse, Hikmet

La fine della stagione estiva porta con sé un carico di nostalgia. Vediamo come il mondo della poesia, attraverso alcuni esempi, l'abbia descritta.

Murakami Haruki: uno scrittore visionario

Nei romanzi di Murakami niente è come sembra: eventi e dettagli apparentemente insignificanti o inspiegabili possono segnare una svolta decisiva, senza ritorno.

Ultimi articoli