Letteratura britannica

Home Letteratura straniera contemporanea (1800-1900) Letteratura britannica
Trotsky

Trotsky in Orwell: Snowball e Goldstein

George Orwell, noto critico di Stalin, inserisce in entrambi i suoi romanzi principali una figura ispirata a colui che è visto, nella realtà storica, come il principale oppositore del dittatore: Lev Trotsky.

Le Tre ghinee di Virginia Woolf: giustizia, uguaglianza, libertà

Un saggio sul femminismo, ma anche su ciò che significa essere una donna a ridosso della Seconda Guerra Mondiale. Virginia Woolf ci regala parole ancora vere sull'emarginazione e gli effetti della disuguaglianza sociale.
Goldstein

Goldstein: il collettivismo oligarchico di “1984”

"Teoria e pratica del collettivismo oligarchico" è un saggio fittizio, inserito tra le pagine di "1984", dove l'autore Orwell, nelle vesti del personaggio di Emmanuel Goldstein, descrive il regime totalitario che domina la società del romanzo, proponendo riflessioni interessanti anche per il mondo reale.
Kipling, egemonia dell'inglese

“Il fardello dell’uomo bianco” di J.R. Kipling: l’analisi della poesia

Una delle poesie più note e controverse del premio Nobel J.R.Kipling, "Il fardello dell'uomo bianco", riflette molto bene il clima filosofico e culturale della società imperialista dell'Ottocento.
Christopher Isherwood

L’addio a Berlino di Christopher Isherwood

Con "Addio a Berlino" Christopher Isherwood offre un eloquente ritratto della crisi della società tedesca all'alba dell'ascesa del nazismo.
Rupert Brooke The Soldier il soldato

The Soldier di Rupert Brooke: una poesia di guerra

The Soldier di Rupert Brooke è un esempio della poesia di guerra, una sorta di filone che raccontava le vicende della prima guerra mondiale nella prospettiva di chi l'aveva vissuta al fronte.
thomas

Shakespeare, Donne e Thomas a confronto con la morte

Un paragone tra tre grandi autori, Shakespeare, Donne e Thomas, che hanno affrontato direttamente la morte nella loro poesia.
elegie

Elegie, Canzoni e Sonetti: l’unione di corpo e anima nella poesia d’amore di Donne

La poesia erotica di John Donne, contenuta nelle Elegie e nelle Canzoni e Sonetti rappresenta un'interessante novità per i modelli e per l'apparato teorico.

Il Silmarillion: il valore della scrittura di Tolkien

Il Silmarillion è l'opera più complessa di Tolkien, ma anche la più raffinata, che permette di elevare l'autore distinguendolo dal comune genere fantasy
Ash Wednesday

Eliot: “Ash Wednesday” e le tensione verso la religione

Il 1930 è un anno cruciale nella carriera letteraria di Thomas Stearns Eliot. È infatti l’anno di pubblicazione di Ash Wednesday (Mercoledì delle ceneri),...

Ultimi articoli