Letteratura francese

Home Letteratura straniera Letteratura francese
viaggio Baudelaire

Il viaggio ne “I fiori del Male” di Charles Baudelaire: l’analisi

Un sentimento particolare per il viaggio è espresso ne "I Fiori del Male" da Charles Baudelaire che ne presenta la dimensione simbolica e allegorica
Tempo Baudelaire

Il tempo per Charles Baudelaire: “Il nemico” e “L’orologio”

"Per non essere schiavi martirizzati dal Tempo, ubriacatevi, ubriacatevi sempre!" Baudelaire fornisce una visione drammatica del tempo ne "I fiori del male"
Hugo

Victor Hugo: il libro ucciderà l’edificio

In "Notre-Dame de Paris", suo celebre romanzo, Victor Hugo riflette sulla progressiva sostituzione dell'architettura da parte della stampa nella trasmissione del pensiero umano.
fumatore

Fumatore intellettuale: da Baudelaire a Montale

Il fumatore con la sua gestualità spesso è apparso in opere letterarie.Vediamo come gli autori ignorandone il lato nocivo l'hanno reso un elemento simbolico
Baudelaire

Baudelaire e le donne: l’ambivalenza della “femme fatale”

La donna nelle poesie di Charles Baudelaire diviene una figura ambigua, spesso cattiva: una "femme fatale", cosciente dell'effetto che ha sugli uomini
Baudelaire citazione frase ubriacatevi vino

Vino: poesie di Charles Baudelaire ne “I fiori del male”

Il vino è da sempre comparso in opere letterarie, ma Baudelaire è stato forse l’unico grande personaggio ad aver visto nel vino, un soggetto per un’opera
poete maudit

Maudit, il poeta maledetto: genesi del mito

Il Maudit, il poeta maledetto, è una figura tragica della letteratura. La maledizione del poeta esprime il rapporto problematico tra poeti e società
Luna

Luna: la contemplazione dei poeti dell’Ottocento

La luna è un simbolo letterario che per alcuni ha perso la sua forza ispiratrice dallo sbarco dell'uomo su di essa. Vediamo il satellite cantato nell''800.

Raimbaut de Vaqueirais: l’amore nella Calendimaggio

Raimbaut de Vaqueirais, trovatore del Medioevo francese, realizza un attacco ironico al concetto di fin amor con la estampida Kalenda maya
simone de beauvoir

Simone de Beauvoir e il lavoro dell’ignoto

Simone de Beauvoir cronista del sentimento creativo che abbracciò gli intellettuali francesi nel secondo dopoguerra attraverso il romanzo "I Mandarini".

Ultimi articoli