Letteratura a Napoli

Home Letteratura italiana Letteratura a Napoli
fragile è la notte

Fragile è la notte di Angelo Petrella: la recensione

Fragile è la notte segna il ritorno di Angelo Petrella al noir con la prima indagine dell'urticante ispettore Denis Carbone in una Napoli cupa e malsana
Ritrovarsi

Ritrovarsi di Raffaele Messina: la recensione

Ritrovarsi di Raffaele Messina è l'appassionata narrazione della vita del giovane Francesco e del suo amore per Patrizia nella Napoli d'epoca fascista. Un romanzo ambientato negli anni della guerra affrontandone tutte le tragiche implicazioni.
Veleni&Verità

Veleni&Verità di Giulia Fera e Francesco Testa: la recensione

Veleni&Verità affrontando tematiche sociali come l'immigrazione e scavando nel complicato gorgo delle relazioni interpersonali riflette sulla difficoltà della comprensione dell'altro e sulla sua importanza
Arcadia

Arcadia, il romanzo pastorale di Jacopo Sannazaro

L'Arcadia di Sannazaro è un prosimetro dalla travagliata storia editoriale che fu capostipite e modello di un nuovo genere letterario: il romanzo pastorale
Libri proibiti

Napoli e i libri proibiti: un mercato incontrastabile

Come entravano a Napoli i libri proibiti? In che modo si riusciva ad aggirare le restrizioni del mercato librario? Qual ruolo avevano Stato e Chiesa?
Napoli Book Club

Napoli Book Club: l’intervista a Francesco Amoruso

Napoli si dota della prima piattaforma partenopea virtuale e reale incentrata sui libri, il "Napoli Book Club", progetto lanciato dal Larsec.
matilde serao

Matilde Serao: la fondatrice de Il Mattino, voce di Napoli

Matilde Serao rappresenta una figura di donna attiva nel piano culturale e politico dell'800, facendo del giornalismo di inchiesta uno strumento di denuncia sociale in merito alle problematiche della città di Napoli
Napoli Goethe

Tra Dio e Satana. Napoli vista da Goethe

"I miei giorni a Napoli" è un libriccino che raccoglie le lettere del viaggio in Italia di Goethe scritte durante il soggiorno a Napoli. La città splende di nuova luce attraverso lo sguardo di un poeta scevro di pregiudizi e ricco d'immaginazione.

La canzone dei migranti: la tragedia contemporanea dell’umano

Una storia terribile, dimenticata: la tragedia del Mediterraneo si unisce alla drammatica storia di Rosarno. Ecco la recensione de La canzone dei migranti.
Poesie su Napoli

Poesie su Napoli in napoletano: Partenope e il mare in versi

Nell'ottocento italiano i poeti meridionali descrivevano la bellezza e la miseria della città di Napoli componendo versi e poesie liriche con note musicali. Si ricordano gli idilli di Salvatore di Giacomo in cui vengono raccontate le diverse sfumature della città divisa tra povertà e seduzione, dispetto e seduzione.

Ultimi articoli