Mitologia classica

Home Letteratura classica Mitologia classica
le gesta di ercole

Le gesta di Ercole dopo le dodici fatiche

Le gesta di Ercole dopo le dodici fatiche e la gigantomachia. L'eroe si ritrova a dare Megara in sposa a Iolao, a commettere un ulteriore omicidio per un equivoco, a subire un'altra punizione, scontarla in Lidia presso la regina Onfale ed infine a dichiarare guerra contro Troia.
efesto

Androidi e robot: ma gli aedi sognano di uomini meccanici?

La nostra fantascienza e l'immaginario relativo a robot e androidi pone le sue radici in un passato antichissimo di miti. Parafrasando il celebre titolo di Philip K. Dick, facciamo un resoconto dei più antichi androidi della letteratura greca classica.

Hybris: andare oltre la propria natura

Cos'era la hybris, comunemente tradotta "tracotanza", per i Greci antichi, e in cosa consisteva? Lo scopriamo attraverso la lettura di alcuni dei miti più famosi dell'antichità.

Il culto e il tempio di Demetra a San Gregorio Armeno

Tra le antichità che la città di Napoli conserva, il tempio di Demetra a San Gregorio Armeno sopravvive solo attraverso un bassorilievo. Nonostante ciò, il culto della dea dell'agricoltura era molto sentito a Neapolis, e sopravvive fino ai nostri giorni attraverso il dolce della pastiera.
gigantomachia

Gigantomachia e giganti tra mito e folklore

La Gigantomachia ha tradizioni molto antiche: le religioni politeiste hanno sempre narrato gesta di uomini con altezza e forza fuori dal normale. Nel mito greco, specialmente, la battaglia tra dei e giganti non è solo un semplice scontro tra "ordine" ed "caos", ma ha un significato ancora più profondo ed intrinseco.
Cupido

Cupido, il dio alato che fa innamorare

Cupido (Eros per i greci) è il dio che simboleggia l'amore passionale e carnale. Il mito originario del periodo pelasgico muta radicalmente sino all'epoca ellenistica: ne derivano, così, varie interpretazioni sulla sua nascita al momento della creazione del mondo sino all'attribuzione dell'aspetto fisico.
Cerere

L’ira delle dee dell’Olimpo: #4 Demetra/Cerere

Ultimo appuntamento con gli episodi dell'ira delle Signore dell'Olimpo. Questa volta ci occupiamo di Demetra/Cerere, dea dell'agricoltura e delle messi che punisce con fame e carestie.

Centauri, gli uomini-cavallo tra mito e folklore

Analizziamo il mito dei centauri, uomini-cavallo che personificano l'uomo allo stato brado, in quanto violenti, rozzi, scontrosi e stupratori di donne; essi riflettono una visione dell'uomo contrapposta alla dottrina aristotelica, che vede l'uomo come "animale politico".
Endimione

L’eterno amore di Selene ed Endimione tra mito e Hiperionidi

La storia più bella, più romantica ma con un epilogo triste di tutto il mito greco. Un amore che va oltre la "morte" quello tra la dea della luna Selene ed Endimione. Varie narrazioni e varie interpretazioni con un unico filone: l'amore eterno, quello bello e quello puro che non morirà mai.
pantheon-greco-teogonia di esiodo

La Teogonia di Esiodo: tra mito e filosofia

La Teogonia di Esiodo narra nello stile epico le origini del mondo e degli dei, raccogliendo in un'unica opera il patrimonio mitico dei Greci e anticipandone le prime dottrine filosofiche.

Ultimi articoli