Storia della Psicologia

Home Filosofia e scienze sociali Storia della Psicologia
Lindirizzo fenomenologico in psicopatologia

Karl Jaspers: L’indirizzo fenomenologico in psicopatologia

Nel saggio "L'indirizzo fenomenologico in psicopatologia" Jaspers si concentra su questioni metodologiche innovative per la pratica psichiatrica.
mito

Il mito in Sigmund Freud e Carl Gustav Jung

A partire dal Novecento il mito assume un ruolo determinante per la psicanalisi, in particolar modo quella di Freud e Jung.
Comportamentismo

Il comportamentismo da J.B. Watson alle Scienze Sociali

Il comportamentismo è una metodologia che fa uso, in psicologia e nella teoria delle relazioni internazionali, di dati esclusivamente quantitativi.
personalità

Personalità dinamica in Jung e Piovani

Lo psicanalista Jung e il filosofo Piovani negano la base ontologica della personalità, mettendone in luce il carattere antiontologico e dinamico.
Massimo Recalcati

Massimo Recalcati: il sapere come corpo erotico

Massimo Recalcati riflette su tre fasi che hanno caratterizzato l'insegnamento e sulla possibilità di concepire il sapere in connessione con il desiderio.
Tarde

Credenza e desiderio nella riflessione di Gabriel Tarde

Gabriel Tarde riduce tutti gli stati interiori alla credenza e al desiderio e, considerandole quantità, ipotizza la possibilità di una loro misurazione.
Jaspers

Genio e follia: il Van Gogh di Karl Jaspers

Lo psichiatra e filosofo Jaspers elabora il resoconto di un viaggio nel tormentato mondo interiore di Van Gogh, tra i più grandi artisti di tutti i tempi.
Goleman

Daniel Goleman: alla scoperta dell’intelligenza emotiva

In che termini si può parlare di intelligenza emotiva? Sulla scorta di Daniel Goleman analizziamo pregi e difetti delle emozioni, per capire perché anche quelle negative possono essere importanti nella nostra vita.
Assagioli

Assagioli: Dante, Nietzsche e il supercosciente

Roberto Assagioli è fra gli scienziati che più hanno difeso la realtà e il valore del regno del supercosciente. Allievo di Freud e di Jung, lo psichiatra italiano ha dedicato parte delle sue energie agli studi sull'incoscio, fino ad elaborare un nuovo orientamento metodologico: la Psicosintesi.
Zimbardo

La brutalità umana nell’esperimento di Zimbardo

Zimbardo è entrato nella storia per aver ideato un esperimento psicologico e sociale che ha avuto esiti drammatici: la prigione di Stanford.

Ultimi articoli