Filosofia del Settecento

Home Filosofia moderna e contemporanea Filosofia del Settecento
filosofia educación le penseur rodin platone

La metafisica e il trascendentale secondo Kant

Oggi si analizzeranno questo ed altri importanti elementi del pensiero di questo grande filosofo, partendo proprio dalla fondazione della metafisica come sapere.

Il giudizio nella Critica della ragion pura di Immanuel Kant

L'indagine di Kant sui giudizi è fondamentale per comprendere le fondamenta del suo pensiero. Cerchiamo di capire cosa siano i giudizi per il filosofo.

L’Io come principio del sapere umano in Cartesio, Schelling e Kant

È corretto ricercare il fondamento del sapere umano ai giorni nostri? E come si inserisce l'Io inteso come principio della filosofia in questo discorso?
candido Voltaire

Candido di Voltaire: filosofia e comicità

Il Candido di Voltaire presenta numerose tematiche figlie dell'Illuminismo, insieme ad alcune rivoluzioni tipiche del comico individuate da Italo Calvino.

Sublime: il significato in Burke, Kant e nel Romanticismo

Sublime: il sentimento estetico scatenato dal congiungersi di piacere e terrore fu teorizzato da Burke e Kant e messo su tela dai pittori romantici.
Wolff

Wolff e il sistema metafisico tedesco

Wolff pensa che le verità di fatto, vale a dire ciò che è contingente o empirico, necessitino di spiegazione razionale; principi dunque necessari.
Rousseau

Rousseau: la corruzione delle virtù naturali

Rousseau si impegna a negare con veemenza un miglioramento dei costumi dimostrando come la scienza e le arti non facciano altro che alimentare la corruzione
Genovesi

Antonio Genovesi, illuminista napoletano

Antonio Genovesi divenne professore di Metafisica a Napoli, inserendo sempre di più tematiche inerenti al sapere scientifico di Bacone, Newton, Galileo.

Ultimi articoli