Filosofia medievale

Home Filosofia e psicologia Filosofia medievale
male

Il male per Agostino: l’errore che dà certezze

Il male per Agostino "non è una sostanza, perché se fosse una sostanza sarebbe un bene". Il male, che appartiene all'universo del non-essere è una mancanza di bene.
Tommaso d'Aquino Aristotele eternità del mondo

La filosofia di Tommaso d’Aquino: l’influenza di Aristotele

Al centro della filosofia di Tommaso d'Aquino c'era la questione dell'eternità del mondo. Scopriamo qual era il suo pensiero e il peso dell'influenza di Aristotele.
Avicenna

Avicenna: metafisica e teologia nella filosofia islamica

Oggi parleremo di Abū ʿAlī al-Ḥusayn ibn ʿAbd Allāh ibn Sīnā, meglio noto al mondo occidentale come Avicenna, filosofo islamico, e della sua metafisica
Bonaventura

Bonaventura: l’ascesa a Dio tra razionalità e rivelazione

Bonaventura, esponente principale dell'ordine francescano, traccia l'itinerario che l'anima può intraprendere per arrivare a Dio e pone la filosofia al servizio della teologia.
Boezio

Boezio e la Consolazione della Filosofia (De consolatione philosophiae)

Boezio è stato un filosofo Romano vissuto tra il 475 e il 525 a.C, autore della Consolazione della Filosofia (De consolatione philosophiae).
eternità del mondo

Aristotele e il problema dell’eternità del mondo

Aristotele fu il filosofo per eccellenza del Medioevo. Ma nel suo sistema c'erano anche aspetti pericolosi per la fede, come l'eternità del mondo.
meditazione

Meditazione: la storia e l’incontro con la Filosofia

Dall'Asia all'Europa ripercorriamo il cammino della meditazione e l'influenza che essa ha avuto nel panorama filosofico occidentale.
Aristotele

Aristotele può sbagliare? La risposta medievale

Aristotele fu il filosofo per eccellenza del Medioevo, ma fino a che punto era considerata la sua autorità? Era veramente considerato infallibile?
Abelardo

Abelardo: logica per principianti ed etica delle intenzioni

Diamo una lettura della filosofia di Pietro Abelardo, spirito appassionato e combattivo, tra i principali innovatori del pensiero di epoca medievale.
Anselmo

Anselmo d’Aosta e l’argomento ontologico

So che non vedevate l’ora di tornare a lanciarvi nel fantastico medioevo filosofico: eccoci qui, dunque, con Anselmo d’Aosta e il suo famosissimo argomento ontologico.

Ultimi articoli