Filosofia medievale

Home Filosofia e psicologia Filosofia medievale
Corano Averroé

Averroè: il pensiero del filosofo arabo medievale

Averroè (Cordova 1126-Marrakech 1198) fu medico alla corte degli Almohadi ed ha il grande merito di aver cercato di conciliare la filosofia e la religione.
Girolamo

L’educazione della donna in Girolamo

In alcune lettere di Girolamo, dottore della Chiesa, si trovano preziose indicazioni sull'educazione e sulla formazione per le fanciulle del suo tempo.
meditazione

Meditazione: la storia e l’incontro con la Filosofia

Dall'Asia all'Europa ripercorriamo il cammino della meditazione e l'influenza che essa ha avuto nel panorama filosofico occidentale.
Bonaventura

Bonaventura: l’ascesa a Dio tra razionalità e rivelazione

Bonaventura, esponente principale dell'ordine francescano, traccia l'itinerario che l'anima può intraprendere per arrivare a Dio e pone la filosofia al servizio della teologia.
vangelo di giovanni

Il Vangelo di Giovanni: in principio era il Logos

Un invito alla lettura del Prologo del Vangelo di Giovanni, considerato dalla tradizione filosofica un vero e proprio Inno al Lògos.
Abelardo

Abelardo: logica per principianti ed etica delle intenzioni

Diamo una lettura della filosofia di Pietro Abelardo, spirito appassionato e combattivo, tra i principali innovatori del pensiero di epoca medievale.
Aristotele

Aristotele può sbagliare? La risposta medievale

Aristotele fu il filosofo per eccellenza del Medioevo, ma fino a che punto era considerata la sua autorità? Era veramente considerato infallibile?
Tommaso d'Aquino Aristotele eternità del mondo

La filosofia di Tommaso d’Aquino: l’influenza di Aristotele

Al centro della filosofia di Tommaso d'Aquino c'era la questione dell'eternità del mondo. Scopriamo qual era il suo pensiero e il peso dell'influenza di Aristotele.
eternità del mondo

Aristotele e il problema dell’eternità del mondo

Aristotele fu il filosofo per eccellenza del Medioevo. Ma nel suo sistema c'erano anche aspetti pericolosi per la fede, come l'eternità del mondo.
Ockham

Guglielmo di Ockham tra Medioevo ed Età Moderna

La distanza tra fede e scienza, la centralità dell'esperienza e il primato dell'individuo al centro della riflessione di Ockham, precursore della modernità.

Ultimi articoli