Filosofia del Novecento

Home Filosofia moderna e contemporanea Filosofia del Novecento
Strauss, neoconservatorismo

Leo Strauss: un pioniere del neoconservatorismo?

Leo Strauss è stato un filosofo politico spesso considerato il precursore del controverso neoconservatorismo. Quanto c'è di vero in tale associazione?
estetizzazione della vita politica

Estetizzazione della vita politica in Walter Benjamin

Estetizzazione della vita politica è fare dell’arte, nella dimensione della fruizione distratta, esercizio di controllo politico delle masse.
Heidegger L'epoca dell'immagine del mondo

Heidegger: L’epoca dell’immagine del mondo

Ne "L'epoca dell'immagine del mondo", Heidegger ci fornisce gli strumenti critici per interpretare le trasformazioni introdotte dall'epoca moderna.
follia

Pierre Rivière, omicida attraverso la storia della follia

Pierre Rivière, ventenne omicida di tre dei suoi familiari. A Foucault il compito di farne il pretesto per un'analisi archeologica della follia.

Il mondo magico di Ernesto de Martino

Ernesto de Martino, figura di riferimento dell'antropologia, analizza ne "Il mondo magico" la nascita e tutela della presenza.
Butler lettrice di Hegel

Desiderio e riconoscimento: Butler lettrice di Hegel

Nella filosofia di Judith Butler, elaboratrice di questioni legate al sesso, al genere e al corpo, è ben evidente la matrice hegeliana se non idealistica
Bioetica

La bioetica e lo studio della complessità

Spesso la bioetica viene ridotta alle grandi questioni, come la fecondazione artificiale. In realtà si tratta di una disciplina filosofica vera e propria.
Husserl

Husserl: fenomenologia tra intenzionalità e verità

La fenomenologia di Edmund Husserl ha per principio l'osservazione degli oggetti del mondo: per essa lavorano atti intenzionali della coscienza.
Jonas

Hans Jonas: Il concetto di Dio dopo Auschwitz

Come cambia il concetto di Dio dopo Auschwitz nell'ebraismo? Come si spiega l'impotenza di Dio dinanzi a tale evento? Risponde il filosofo Hans Jonas.
La filosofia come scienza rigorosa

“La filosofia come scienza rigorosa” di Edmund Husserl

Ne La filosofia come scienza rigorosa, Husserl espone i capisaldi della sua critica nei confronti dello psicologismo, mettendone in luce lo scetticismo.

Ultimi articoli