Filosofia contemporanea

Home Filosofia e psicologia Filosofia contemporanea
Mircea Eliade Sacro Profano

Mircea Eliade: Il Sacro e Il Profano, l’analisi

Mircea Eliade nella sua opera più famosa, Il Sacro e il Profano, del 1959, tratta, in generale, dello studio fenomenologico e storico dei fenomeni religiosi
Robofilosofia

Robofilosofia: una nuova prospettiva del pensiero

La robofilosofia è una branca giovane, destinata a coordinare l'ambito multidisciplinare della robotica sociale e a fornire nuovi strumenti teorici.
Francesco Remotti

Francesco Remotti: L’ossessione identitaria

L'antropologo Francesco Remotti si è a lungo occupato del tema dell'identità. L'ossessione identataria rappresenta l'apice di tale percorso speculativo.
Platonismo

Il platonismo nella filosofia di Edmund Husserl

Edmund Husserl è il padre della fenomenologia ma alcuni dei suoi contemporanei lo accusarono di "platonismo". C'è qualcosa di vero in questa accusa?
Žižek

Žižek e il trionfo dell’interpassività nell’era globale

L'interattività diventa sinonimo di interpassività nella disamina di Žižek sui mass media, l'informazione e il rapporto che il soggetto intrattiene con essi
Walter Benjamin L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica di Walter Benjamin

Vediamo il nesso che dal 900 in poi si crea tra arte, tecnica e politica ne "L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica" di Walter Benjamin
Wolfgang Pauli

Wolfgang Pauli: materia, psiche ed il pensiero occidentale

Wolfgang Pauli analizza il pensiero occidentale, portando alla luce il legame esistente tra fisica quantistica e psicologia dell'inconscio.
Günther Anders

Nichilisti incapaci: Beckett attraverso Günther Anders

Günther Anders interpreta "Aspettando Godot" come la parabola dell'uomo senza senso, incapace di trovare una direzione nel contesto post-moderno.
Fodor

Jerry A. Fodor: che cos’è un concetto?

Jerry A. Fodor è stato un importante scienzato cognitivo e filosofo della mente. A lui si devono la teoria della mente modulare e quella del mentalese.
Anders

Günther Anders: per una storia dei sentimenti

Günther Anders, analizzando i rischi reconditi del rapporto tra umanità e tecnologia, ha cercato anche di gettare le basi di una "storia delle emozioni".

Ultimi articoli