Filosofia contemporanea

Home Filosofia e psicologia Filosofia contemporanea
La filosofia come scienza rigorosa

“La filosofia come scienza rigorosa” di Edmund Husserl

Ne La filosofia come scienza rigorosa, Husserl espone i capisaldi della sua critica nei confronti dello psicologismo, mettendone in luce lo scetticismo.
Edgar Morin

Edgar Morin: l’uomo, la morte e l’amortalità

La morte è sempre uguale ma la coscienza che l'uomo cambia. In che modo? È possibile aspirare all'amortalità? Edgar Morin, filosofo e antropologo risponde.
Kurt Gödel

Kurt Gödel: dai teoremi di incompletezza all’esistenza di Dio

Kurt Gödel smantella il concetto di assoluto attraverso i suoi teoremi di incompletezza, ma poi si serve della logica per sostenere l'esistenza di Dio.
Emil Cioran

Emil Cioran: al culmine della disperazione

Un nichilismo esasperato, un percorso introspettivo volto a scandagliare gli abissi dell'io. Questo e molto altro ritroviamo nel pensiero di Emil Cioran.
Jonas

Hans Jonas: Il concetto di Dio dopo Auschwitz

Come cambia il concetto di Dio dopo Auschwitz nell'ebraismo? Come si spiega l'impotenza di Dio dinanzi a tale evento? Risponde il filosofo Hans Jonas.
Mircea Eliade Sacro Profano

Mircea Eliade: Il Sacro e Il Profano, l’analisi

Mircea Eliade nella sua opera più famosa, Il Sacro e il Profano, del 1959, tratta, in generale, dello studio fenomenologico e storico dei fenomeni religiosi
Robofilosofia

Robofilosofia: una nuova prospettiva del pensiero

La robofilosofia è una branca giovane, destinata a coordinare l'ambito multidisciplinare della robotica sociale e a fornire nuovi strumenti teorici.
Francesco Remotti

Francesco Remotti: L’ossessione identitaria

L'antropologo Francesco Remotti si è a lungo occupato del tema dell'identità. L'ossessione identataria rappresenta l'apice di tale percorso speculativo.
Platonismo

Il platonismo nella filosofia di Edmund Husserl

Edmund Husserl è il padre della fenomenologia ma alcuni dei suoi contemporanei lo accusarono di "platonismo". C'è qualcosa di vero in questa accusa?
Žižek

Žižek e il trionfo dell’interpassività nell’era globale

L'interattività diventa sinonimo di interpassività nella disamina di Žižek sui mass media, l'informazione e il rapporto che il soggetto intrattiene con essi

Ultimi articoli