Home Antica Roma Letteratura latina

Letteratura latina

Articoli sulla storia della letteratura latina classica, sulla mitologia, profili e leggende delle divinità romane, sull’epica e le tragedie classiche.

Letteratura latina

Home Antica Roma Letteratura latina
Articoli sulla storia della letteratura latina classica, sulla mitologia, profili e leggende delle divinità romane, sull’epica e le tragedie classiche.
merda

Merda. La letteratura può permettersi anche questo

La merda, anche se sembra strano, è un elemento letterario usato da sempre. Vediamo come la letteratura, "arte della parola" ha potuto permetterselo.

Quando è morto il latino?

Il latino è una lingua morta, ma è anche la nostra lingua madre; è difficile tracciare una linea che da Cicerone arrivi fino a noi, ma dobbiamo provarci
oratoria

Quintiliano e la scuola in età Flavia: l’Institutio Oratoria

Quintiliano, autore dell'Institutio oratoria, retore e maestro di eloquenza durante la dinastia Flavia, primo "ministro dell'istruzione" d'Occidente, per primo teorizzò una riforma scolastica e un'etica professionale dell'insegnamento.
Medea

La Medea di Seneca: l’analisi della tragedia

Medea, personaggio eterno, in cinque secoli salta dal mondo greco a quello latino. Come interpreterà il suo mito un filosofo come Seneca?
Lucrezio De Rerum Natura evoluzione inno a Venere

L’evoluzione nell’Antica Roma: Plinio il Vecchio e Lucrezio

Gli antichi Romani basarono i propri costumi sul culto della tradizione: lento fu il progresso culturale. Un'eccezione è Lucrezio, che parlò di evoluzione nel De Rerum Natura.

Saffo nella cultura romana: l’influenza su Catullo

Nella Roma del I secolo a. C., Catullo si ritira dalla vita politica e si dedica alla stesura dei carmina, tra i quali figura il carme 51, ispirato a Saffo
Antonio e Cleopatra

Il ritratto di Cleopatra e la sua morte nelle Odi di Orazio

Cleopatra è l'ultimo nemico della Roma repubblicana: nell'Ode 37, Orazio presenta un ritratto composto alla notizia del suo suicidio dopo la sconfitta
il catullo proibito

Il Catullo proibito tra poesie erotiche e insulti

Il Catullo proibito che non celebrò l'amore per Lesbia e l'amicizia con i suoi colleghi poeti. Esiste anche un Catullo sboccato, quello dei carmi pribiti
Eroidi, Ovidio

Ovidio, Eroidi: i casi di Laodamia e Protesilao, Saffo e Faone

Le Eroidi di Ovidio raccolgono epistole ventuno immaginarie di eroine classiche. Dall'amore alla creazione, l'opera curva nell'ironia più innovativa. I casi di Laodamia e Protesilao, e di Saffo e Faone.
Seneca

Lucio Anneo Seneca e le Epistulae ad Lucilium

Ogni messaggio di uno scrittore passa attraverso una forma specifica del testo: vediamo perchè Seneca scelse il genere epistolare.

Ultimi articoli