Home Musica Pop & Rock Musica Pop Florence + The Machine, ecco quando uscirà il nuovo album

Florence + The Machine, ecco quando uscirà il nuovo album

2872

I Florence + The Machine tornano con un nuovo album, il loro terzo lavoro, particolarmente atteso da tutti i fan. Cosa aspettarsi da questo nuovo disco? Ecco tutte le anticipazioni.

florence florence florence

Lunedì 1 giugno uscirà How Big How Blue How Beautiful, il nuovo album di Florence + The Machine.

Anticipato dai singoli What Kind Of Man, il cui video diretto da Vincent Haycock con la coreografia di Ryan Heffington (uno dei coreografi più gettonati del momento dopo il grande successo del balletto di Chandelier, diretto da lui) è stato visualizzato oltre otto milioni di volte, e da Ship To Wreck, sembrano rispettate le attese per questo nuovo album. Disponibile in versione standard e deluxe, vede la produzione di Markus Dravs. Per chi non lo conoscesse, Markus è un nome importantissimo nel panorama indie, in quanto produttore tra gli altri dei Coldplay, degli Arcade Fire, di Bjork, di Brian Eno e dei Mumford & Sons.

How Big How Blue How Beautiful vedrà undici tracce per il formato normale, con tutte canzoni registrate nel 2014, mentre il formato deluxe avrà cinque brani in più.

Per Florence Welch si tratta del suo terzo album, dopo Lungs nel 2009 e Cerimonials nel 2011, che godono entrambi di uno strepitoso successo. Ma il terzo album è stato più lavorato, fatto con maggior concentrazione rispetto a Cerimonials che, a detta della cantante, è stato elaborato praticamente on the road, alla fine del tour mondiale di Lungs.

Florence ha quindi scoperto che dedicando sette anni della sua vita alla musica, ha tralasciato elementi essenziali di una vita normale: un processo che ci ha già raccontato nei suoi album Bjork, e che anche la giovane londinese (classe 1986) proverà ad illustrarci con le sue canzoni.

florence florence florence

L’ultima fatica di Florence + The Machine

Stando alle anticipazioni, l’album sarà ricco di suoni potenti, anche con un pizzico di elettronica, ma con una forte componente strumentale tipica di una rock band. Un album che, quindi, piacerà molto a chi assisterà ad un concerto live, caratteristica della band, una delle più richieste ai vari festival musicali proprio per la loro dinamicità sul palco. Del resto i Florence and The Machine si sono fatti conoscere anche così, partendo da live nei piccoli festival londinesi (spesso in pub) fino ad arrivare a fare da spalla a band importanti come gli U2 ed i Blur. A contribuire al successo della band nel mondo, ci ha pensato la massificazione delle loro canzoni, che hanno fatto da colonna sonora a prodotti televisivi e cinematografici distribuiti in tutto il mondo, come Grey’s Anatomy, The Vampire Diares, Eclipse della saga Twilight, Game of Thrones, il film del grande Gatsby ed altro ancora.

Naturalmente nel nuovo cd ci saranno i componenti della band di Florence, Robert Ackroyd (chitarra), Christopher Lloyd Hayden (batteria), Mark Saunders (basso) e Tom Monger (arpa), senza naturalmente dimenticare Isabella Summers alias Isabella Machine (tastiera), amica di Florence Welch, alla quale si deve l’origine del nome della band.

Dal 5 giugno Florence + The Machine partiranno con un tour che toccherà Usa, Canada e i principali festival estivi europei, come l’INmusic Festival di Zagabria, che si sta rivelando un’ottima alternativa al più famoso e gettonato Sziget di Budapest.

Bisogna dunque aspettare ancora poco per un album che con molta probabilità sarà tra i migliori dell’anno.

Diego Sbriglia

Commenti

Commenti

CONDIVIDI