Storia contemporanea

Home Storia Storia contemporanea
hobsbawm

Eric Hobsbawm: lo storico del “Secolo breve”

Nell'approcciarsi allo studio della storia contemporanea è impossibile non imbattersi in Eric Hobsbawm: analizziamo qui le sue teorie e le sue opere.
Lebensborn

Lebensborn: i figli della Germania di Hitler

Il progetto Lebensborn, fu avviato dalla Germania Nazista allo scopo di elevare la purezza del Volk tedesco. Analizziamo qui le sue ripercussioni storiche.
PlanColombia

Narcotraffico e Stati Uniti: la relazione del “Plata o Plomo”

Dal 1980 ad oggi, Stati Uniti e Colombia hanno collaborato per porre un freno al narcotraffico; approfondiamo qui le controverse relazioni tra i due paesi.
Fermo e Lucia

Fermo e Lucia e il problema della lingua

Prima di Renzo e Lucia ci furono "Fermo e Lucia", la prima edizione de "I promessi sposi" (1827). Perchè Manzoni lavorò per decenni sul suo capolavoro?

Il “Ritorno in Germania” di Hannah Arendt

Hannah Arendt, dopo un viaggio in Germania alla fine della II Guerra Mondiale, raccolse i suoi pensieri in un saggio intitolato "Ritorno in Germania".
Elena d’Aosta

Elena d’Aosta: Una volontà senza confini

Un nuovo interessante saggio sulla straordinaria figura di Elena d’Aosta, protagonista della storia italiana della prima metà del '900.
Guareschi

Un umorista nel lager: la storia di Giovannino Guareschi

In seguito all'armistizio del '43, molti soldati italiani vennero catturati o uccisi dai tedeschi. Anche lo scrittore Guareschi finì in un lager.
Stanze

Le Stanze di Indro Montanelli: uno spaccato degli anni ’90

Le Stanze erano una rubrica del Corriere della Sera dove Montanelli teneva una corrispondenza diretta con i lettori. Fatta di domande e anche di critiche.

Bronte: l’ambiguità del processo risorgimentale italiano

"Bronte:cronaca di un massacro che i libri di storia non hanno raccontato" pone l'accento sull'ambiguità del Risorgimento e sulle disillusioni dei contadini
matilde serao

Matilde Serao: il giornalismo femminile nell’800

Matilde Serao rappresenta una figura di donna attiva nel piano culturale e politico dell'800, facendo del giornalismo di inchiesta uno strumento di denuncia sociale in merito alle problematiche della città di Napoli

Ultimi articoli