Storia antica

Home Storia Storia antica

Le storie di Polibio, un greco convertito alla causa di Roma

Polibio, storico di II sec. a.C., può essere considerato a tutti gli effetti il primo intellettuale greco-romano: nato in Grecia e capo della lega Achea, fu portato prigioniero a Roma in quanto suo nemico, ma ben presto si convertì alla causa romana scrivendo le "Storie" e analizzando la πολιτεία (politèia) di Roma.
Mos maiorum

Mos maiorum e ellenizzazione: Catone e gli Scipioni

Nel II sec. a.C. Roma inizia le lunghe guerre in Grecia e in Asia, imbattendosi così nel lusso e nella ricchezza orientali, e venendo a conoscenza della letteratura ellenistica. Analizziamo il dibattito che conseguì in campo culturale: lo scontro tra mos maiorum e ellenizzazione.
Longobardi

L’Italia dei Longobardi: dall’invasione alla conversione

I Longobardi hanno segnato una netta cesura storica tra l'Antichità e il Medioevo in Occidente: analizziamone la straordinaria ascesa alla conquista dell'Italia.
Omero Società del dono

Il mondo di Omero: una società del dono

Iliade e Odissea, i due capolavori di Omero, costituiscono una società del dono, così come è stata descritta dall'antropologo Marcel Mauss.
Biblioteca di Alessandria

La tesaurizzazione del sapere: #1 Biblioteca di Alessandria

A partire dall'età ellenistica fino all'età imperiale, si avverte l'esigenza di una riorganizzazione della conoscenza e dei traguardi raggiunti dai classici del passato. Analizziamo la prima tappa della tendenza all'enciclopedismo: l'esperienza della Biblioteca di Alessandria.
Palepolis

Parthenope, Palepolis, Neapolis: storia e testimonianze

Facciamo chiarezza riguardo alla storia e alle testimonianze archeologiche di Parthenope, Palepolis e Neapolis, i tre nuclei greci della città di Napoli.
Boezio Cassiodoro tardo antico

Il tardo antico nella storiografia italiana

In questo articolo passeremo in rassegna i principali contributi storiografici italiani sul tardo antico, considerando anche gli sviluppi recenti.
Augusto

L’Augusto che non credevi: la censura nel primo principato

Augusto è davvero l'imperatore pacifico che tutti crediamo? Analizziamo i casi di censura letteraria ai tempi del primo principato.

Mesopotamia: la terra di Sumeri, Babilonesi e Assiri

La Mesopotamia ha visto diversi popoli insediarsi al suo interno, fra questi ricordiamo principalmente i Sumeri, I Babilonesi e gli Assiri, che hanno dato una forte impronta culturale.
aruspicina greci

Aruspicina e disciplina etrusca: l’arte di predire il futuro

Nelle società antiche predire il futuro era una forte caratteristica culturale, in cui le diverse popolazioni, attraverso le osservazioni dei fenomeni naturali, cercavano di interpretare il volere degli dei.

Ultimi articoli