Home / Letteratura / Letteratura italiana

Letteratura italiana

Sandro Penna: L’eros “diverso”, poesia ed omosessualità

Sandro Penna

Sandro Penna racconta un dramma personale e sociale: compare nella sua poesia la rappresentazione dell'amore omosessuale, l'eros "diverso". Continua a leggere »

Femme fatale : la donna in Verga tra natura e maschera

Femme Fatale

Femme Fatale: è questa l'immagine femminile dominante nella narrativa tardo-romantica e nei romanzi verghiani, da "Una peccatrice" (1866) a "Eva" (1873). Continua a leggere »

Il corpo è l’uomo: la morte del primato dell’anima

il corpo

Il corpo è l'uomo. Leopardi rifiuta il primato dell'anima: la felicità viene dal corpo, dai suoi istinti e dalla sua vitalità. Continua a leggere »

Natura, è una “madre dolcissima e previdente”?

giovanni pascoli

Natura, tema centralissimo della poesia pascoliana, viene rappresentata in realtà con immagini profondamente ambigue. Simbologia della Natura: i tre elementi chiave La prefazione a “Myricae” contiene tre elementi che sono alla base della simbologia naturale della poesia pascoliana: In primo luogo, la concezione positiva della natura. Infatti, in aperta polemica con Leopardi, Giovanni Pascoli la definisce come una “madre dolcissima e ... Continua a leggere »

Ciàula scopre la luna e la propria umanità

Ciàula

Nella novella Ciàula scopre la luna Luigi Pirandello cambiando agilmente registro linguistico fornisce la storia del cambiamento interiore del protagonista. Continua a leggere »

Giacomo Leopardi: l’amore è l’ultimo a morire

Giacomo

Passione d'amore, per Leopardi, è la più potente delle speranze (o illusioni) dell’animo umano. Anche per questo sarà l’ultima a morire nella sua poesia. Continua a leggere »

Cecco Angiolieri: poetica e tradizione medioevale

Cecco Angiolieri

Mario Marti riuscì a rinnovare gli studi sulla poesia comico-realistica e a superare l'ingenua visione romantica della poesia di Cecco Angiolieri. Continua a leggere »

Leonia, la città del consumismo di Calvino

Leonia è una delle città che Calvino immagina ne “Le città invisibili”. Il gran consumismo operato dagli abitanti di Leonia ricorda molto quello della società moderna Continua a leggere »

Le lettere d’amore fra Guido Gozzano e Amalia Guglielminetti

Gozzano

Ripercorriamo alcuni momenti salienti ed appassionanti del carteggio amoroso tra Guido Gustavo Gozzano e Amalia Guglielminetti. Continua a leggere »

Mercante: nel Decameron tra antichi e nuovi valori

mercante

Il mercante, figura intensamente disprezzata da Dante e Petrarca, viene rivalutata solo con Boccaccio, e con lui divenendo di rilevo nella nostra letteratura. Continua a leggere »