Home / Letteratura / Letteratura italiana

Letteratura italiana

Il Verismo da due prefazioni di Giovanni Verga

Il Verismo

Il Verismo si sviluppa nella seconda metà dell’Ottocento italiano vediamo come lo presenta Giovanni Verga attraverso le prefazioni alle sue opere. Continua a leggere »

Uno, nessuno e centomila: la scomposizione della vita

Uno, nessuno e centomila è l'ultimo romanzo di Luigi Pirandello. Come lui stesso dirà: "c'è la sintesi completa di tutto ciò che ho fatto e che farò". Continua a leggere »

Dante da Maiano e la risposta “villana” all’Alighieri

Dante da Maiano

Del poco celebre Dante da Maiano contemporaneo di Dante Alighieri si conosce poco: è curiosa la risposta al sonetto d'apertura della Vita nova dantesca Continua a leggere »

Inferno, diversi credi nei miti popolari

inferno

Nelle credenze popolari l'Inferno è un luogo di punizione, in cui le anime dei defunti sono rinchiuse per aver accettato di compiere gesti malefici verso il prossimo o verso se stessi, quindi si commettono offese nei confronti delle divinità Continua a leggere »

Arcadia, il romanzo pastorale di Sannazaro

Arcadia

L'Arcadia di Sannazaro è un prosimetro dalla travagliata storia editoriale che fu capostipite e modello di un nuovo genere letterario: il romanzo pastorale Continua a leggere »

Indifferenza: il terzo incomodo attraverso Moravia e Camus

indifferenza moravia camus

L’indifferenza: una sorta di confusione riveste l’attività di tale avvenimento interiore. Come salutare la nuda vita? Cosa desiderare per conoscerla autenticamente? A ogni epoca, il proprio sentimento. Il mondo dell’insicurezza Certo, la malinconia pare colei che attraverso i secoli, da Omero agli Illuministi, investe gli individui nella propria intimità più vulnerabile, eppure questo male nerovestito ha più salda dimora tra ... Continua a leggere »

Sandro Penna: L’eros “diverso”, poesia ed omosessualità

Sandro Penna

Sandro Penna racconta un dramma personale e sociale: compare nella sua poesia la rappresentazione dell'amore omosessuale, l'eros "diverso". Continua a leggere »

Femme fatale : la donna in Verga tra natura e maschera

Femme Fatale

Femme Fatale: è questa l'immagine femminile dominante nella narrativa tardo-romantica e nei romanzi verghiani, da "Una peccatrice" (1866) a "Eva" (1873). Continua a leggere »

Il corpo è l’uomo: la morte del primato dell’anima

il corpo

Il corpo è l'uomo. Leopardi rifiuta il primato dell'anima: la felicità viene dal corpo, dai suoi istinti e dalla sua vitalità. Continua a leggere »

Natura, è una “madre dolcissima e previdente”?

giovanni pascoli

Natura, tema centralissimo della poesia pascoliana, viene rappresentata in realtà con immagini profondamente ambigue. Simbologia della Natura: i tre elementi chiave La prefazione a “Myricae” contiene tre elementi che sono alla base della simbologia naturale della poesia pascoliana: In primo luogo, la concezione positiva della natura. Infatti, in aperta polemica con Leopardi, Giovanni Pascoli la definisce come una “madre dolcissima e ... Continua a leggere »