Folclore

Home Folclore
Vin brulé

Vin brulè: storia e ricetta di una bevanda antica

Vin brulè: il vino speziato e aromatizzato dei mercatini di Natale. Dalle origini alle contaminazioni europee. Ricetta e curiosità.
renna natale

Renna: dalla zoologia alla tradizione natalizia

La renna è un simbolo dell'inverno e del Natale, ma è anche un animale selvaggio e libero, l'ultimo grande erbivoro del Nord.
Saturnali

I Saturnali: il Carnevale dell’antichità

Ripercorriamo la storia dei Saturnali, festività romana celebrata tra il 17 e il 23 dicembre, e sopravvissuta fino ad oggi con il Capodanno e il Carnevale.
Panda

Panda: tra simbolo e leggende antiche

Panda: il dolce orso bianco e nero della Cina, protagonista di leggende che lo vedono simbolo antico carico di significato.
Plessner

Helmuth Plessner: l’uomo tra eccentrismo e scissione

Plessner classifica gli organismi viventi in base alla loro "posizionalità", ovvero la posizione che occupano nel mondo, e quella dell'uomo è eccentrica.

Il mondo magico di Ernesto de Martino

Ernesto de Martino, figura di riferimento dell'antropologia, analizza ne "Il mondo magico" la nascita e tutela della presenza.
Santa Patrizia

Santa Patrizia: il miracolo del sangue e altri prodigi

Santa Patrizia è la compatrona di Napoli. La sua esistenza è legata all'arrivo dai toni leggendari a Napoli e ai prodigi compiuti. Tra i suoi eventi miracolosi possiamo alludere oltre che alla sua indole umanitaria, volta ad aiutare sempre il prossimo e il più bisognoso, anche il miracolo della liquefazione del sangue e quello del trasudamento della manna.
Tursi

Tursi: storia e leggenda sul Palazzo dei diavoli

Tursi è un comune lucano dove sopravvive la leggenda del Barone Brancalasso e tante altre credenze popolari avvolte nel mistero.
Matera

Matera: il “cuccù” tra superstizione e sentimento

Matera, la nota città lucana dei Sassi conserva nella tradizione il simbolo del cucù, il fischietto d'argilla legato ad antichi significati.
Trullo

Trullo: magia ed esoterismo ad Alberobello

Trullo: il simbolo della Puglia dietro cui si cela la magia e l'esoterismo della valle d'Itria. Tra le chianche e i pinnacoli di Alberobello.

Ultimi articoli